Agosto 17, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le ultime e tristi notizie sulla sua salute

Jean-Pierre Bernau è il decano del telegiornale di 13 ore su TF1. Da più di 30 anni è il volto del giornale Più Tracciamento in Europa. Basti dire che molte generazioni di telespettatori francesi hanno questa idea nel cuore. L’annuncio della sua uscita dall’incarico e della sua sostituzione con Marie-Sophie Lacaro è stato uno shock per il pubblico. E infatti, si sono sparse voci sul deterioramento della salute del giornalista. Si scopre che Jean-Pierre Pernot soffriva di cancro alla prostata nel 2018. Con la diffusione della pandemia di Covid-19 e il suo 70° compleanno, la preoccupazione stava crescendo. Fortunatamente le cose sono andate così bene che Jean-Pierre Berna ha spento 71 candeline lo scorso aprile. Ma ora, il 22 novembre, il giornalista realizza un triste video che invia al pubblico e condivide sui social network. Ha un nuovo cancro, il cancro ai polmoni.

All’annuncio di questa notizia, che Jean-Pierre Bernaud credeva di mantenere segreta fino al 9 dicembre, il pubblico del giornalista è rimasto scioccato. Inoltre, sua moglie, Natalie Markway, è subentrata nei dettagli di questo nuovo calvario che è accaduto alla sua famiglia. Il tempo passa, quindi il pubblico è alla ricerca di notizie sulla salute di Jean-Pierre Bernaut. obiezione Ti informa così delle ultime notizie fino ad oggi, che il giornalista condivide personalmente.

Jean-Pierre Pernot soffre di cancro ai polmoni

Più di 30 anni del volto di Jean-Pierre Bernaut passato Quasi tutti i giorni in TV. L’anno scorso, nel settembre 2020, l’Iraqi National Institute ha pubblicato sui social media le immagini della prima televisione del giornalista. All’epoca aveva solo 22 anni, ma i suoi fan sarebbero stati solo in grado di riconoscere la stella. Con passione ha ripensato alla sua carriera. Un’emozione che condivide con il suo pubblico, legata a lui tanto quanto riguarda loro.

Quindi l’annuncio del cancro di Jean-Pierre Bernard ha avuto l’effetto di una bomba. Non è solo il primo, è ancora più allarmante. In effetti, il cancro alla prostata è raramente pericoloso per la vita. Tuttavia, obiezione Non ti dirà che i numeri sono molto diversi per le persone con cancro ai polmoni. Jean-Pierre Bernau lo sa bene e non vuole che il pubblico si preoccupi. Per questo ha voluto attendere la fine del suo primo trattamento per informare i francesi delle sue condizioni. Con sua moglie, Natalie Markway, stanno ancora una volta affrontando il peggio. A testa alta, è sua moglie che lo incoraggia a tenerlo. Dopo essere sopravvissuta a una leucemia devastante, lei gli dice che il morale è una delle chiavi per il cancro.

peggioramento della salute? Spiriti d’acciaio!

Così Jean-Pierre Pernot continua a sorridere e continua a vivere il più normalmente possibile. Si rifiuta di preoccupare i suoi fan, ma non nasconde la sua faccia per tutto questo. È semplicemente inconcepibile che faccia del Cancro l’unico soggetto dei suoi pensieri. obiezione Solo un tale design può essere accolto. Può essere solo un’ispirazione per i suoi fan. È chiaro che l’intera redazione stringe le dita sul fatto che Jean-Pierre Bernaut possa sconfiggere il cancro ai polmoni. Su Twitter, il 18 dicembre, misura l’opinione pubblica.

READ  Elie Semoun révèle pour qui il va elettore à la présidetielle et suscite un tollé d'insultes

“Prima di tutto, grazie mille per gli innumerevoli messaggi che mi hai inviato dopo aver annunciato che avevo il cancro”.ha detto Jean-Pierre Bernaut, prima di fornire maggiori dettagli agli utenti di Internet. “Questo cancro è ancora lì, beh, spero che passi. Lo sapremo a gennaio, ti darò qualche notizia. Per ora va tutto bene. Devi tenere la testa alta”.Il giornalista ha aggiunto. “Questo piccolo messaggio oggi perché è passato un anno da quando ho lasciato il telegiornale alle 13:00 (…) Te ne sei andato alle 13:00 ma sei ancora nel mio cuore. Potrei essere anche nel tuo.”Segui Jean-Pierre Bernaut. Quindi ha concluso il suo intervento, augurando agli spettatori la fine delle vacanze dell’anno.