Luglio 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le prime immagini e informazioni sulla Roadster che ve ne faranno innamorare

Le prime immagini e informazioni sulla Roadster che ve ne faranno innamorare

Entro il 2027, l’Alfa Romeo 4E Spider competerà con la Porsche Boxster elettrica e l’Alpine A110. © Didier Rick
4C non è un’esagerazione tecnologica. Soprattutto, è progettato per essere compatto e leggero. ©Alfa Romeo
Due anni dopo il suo debutto come studio, l’Alfa Romeo 4C ha finalmente rivelato le sue linee definitive. La buona notizia: il bellissimo abito italiano non cambia quasi mai. ©Alfa Romeo
Il suo motore turbo a quattro cilindri è montato nella posizione centrale-posteriore e aziona le ruote posteriori. ©Alfa Romeo
La lunghezza di questa coupé è inferiore a 4 metri. ©Alfa Romeo
Nonostante abbia iniziato la sua carriera commerciale solo nel 2015, l’Alfa Romeo 4C Spider ha scelto il Salone di Ginevra 2014 per presentarsi. ©Alfa Romeo
Il motore a quattro cilindri si trova ancora dietro i due passeggeri. ©Alfa Romeo
Le ruote ora sono diverse: 18 pollici all’anteriore e 19 pollici al posteriore. ©Alfa Romeo
Un’Alfa Romeo Duetto degli anni ’60 disegnata da Pininfarina. ©Alfa Romeo
Alfa Romeo 33 Stradale originale. ©Alfa Romeo
Non sorprende che la cinematica delle porte dell’Alfa Romeo 33 Stradale sia simile a quella delle portelloni Maserati MC20. © Dott

Non solo sarà la sorellina della supercar 33 Stradale, ma l’Alfa Romeo 4E Spider coltiverà anche quella passione nostalgica per il marchio del Quadrifoglio.

Lo spider è parte integrante del DNA dell’Alfa Romeo. Questo soprannome, parte del glorioso passato del marchio, un giorno tornerà. Ma è un segno dei tempi Il modello sarà personalizzato elettricamente e, come la sorella maggiore, la supercar Alfa Romeo 33 Stradale, sarà differenziata in uno stile che utilizza elementi di riferimento. Nel precedente. Secondo una persona vicina al dossier, l’ispirazione verrà dal Duetto degli anni ’60, che Pininfarina disegnò brillantemente.

READ  Commissione apre la strada all'euro digitale come "buon complemento logico al contante" | Economia

Poesia per duetto

Un’Alfa Romeo Duetto degli anni ’60 disegnata da Pininfarina.©Alfa Romeo

Ma a differenza della 33 Stradale che sarà un’edizione limitata di soli 33 esemplari, la piccola 4E sarà prodotta in serie. Ve ne avevamo già parlato a inizio anno (leggi il nostro articolo Alfa Romeo Duetto, dopo il fallito ritorno nel 2015, una vera rinascita nel 2026?) Questa volta a parlare è Daniel Josavam, Product Manager Alfa Romeo su questo argomento aperto ai nostri colleghi inglesi di Auto Express.

Collegamento con 4C

Due anni dopo il suo debutto come studio, l’Alfa Romeo 4C ha finalmente rivelato le sue linee definitive. La buona notizia: il bellissimo abito italiano non cambia quasi mai.©Alfa Romeo

La 4E sostituirà in qualche modo l’Alfa Romeo 4C che era a catalogo tra il 2013 e il 2020. La base tecnica della futura Alfa Romeo 4E Spider arriverà dalla gamma Stellantis, la cosiddetta piattaforma STLA Medium appena lanciata dal SUV Peugeot e-3008 Coupé. Dato che l’auto non arriverà in gamma prima della fine del 2027, la scheda tecnica e le specifiche non sono fisse.

In ogni caso, la futura Alfa Romeo 4E non sarà efficiente come la Giulia di prossima generazione, che avrà ben 1.000 cavalli, una batteria da 100 kilowattora e un’autonomia di circa 800 chilometri. Ma non perdiamo di vista il fatto che la berlina familiare sarà più presentabile, più pesante e soprattutto beneficerà della piattaforma STLA più grande. Il Doctrine 4E sarà più agile e agile anche se sarà difficile essere “sottile” come il 4C con un pacco batteria nascosto sotto la scocca.

READ  Pagherai un po' meno per la benzina

Leggi: La futura Alfa Giulia elettrica: prime foto e informazioni esclusive!

L’obiettivo dichiarato per la futura 4E sarà senza dubbio la Porsche 718 Boxster elettrica senza dimenticare la Alpine A110 Berlinette di seconda generazione che sarà anch’essa alimentata dall’Electricity Fairy.

Questo articolo è pertinente?