Sport

Le ladies dell’Indomita strappano il derby alla Primavera Cavese

Le ladies

Serie C Femminile. 5 Giornata – Indomita Salerno – Mp Auto Primavera Cavese 3-0 – (25-20, 26-24, 25-14)

Tre punti importanti per le ladies dell’Indomita Salerno che ritrova il sorriso nel derby contro la Primavera Cavese, dopo il ko con il Caivano.

A inizio gara ritrova una maglia da titolare Annapaola Scoppetta. Con lei ci sono Sacco opposto, Valdes e Lanari di banda, Losasso e Grimaldi centrali, con Verdoliva libero. Nel primo set dopo una buona partenza metelliana, sul 4-6, l’Indomita con i punti di Valdes e Lanari accelera e si porta avanti 10-6. Le ospiti guidate da coach Vigorito provano a rientrare, ma con tre punti consecutivi di Valdes l’Indomita vola a più 7, 18-11.

La MpAuto con Izzo e De Iuliis reagisce e torna a meno 3, ma l’Indomita con Sacco e con un ace di Lanari chiude il set 25-20.

A inizio secondo set partenza super delle ospiti che vanno avanti 0-7. L’Indomita prova a reagire, con Losasso e Grimaldi che si fanno sentire anche a muro, tornando anche a meno 5, ma Izzo e compagne allungano e si portano a più 7, 11-18. Il set sembra avviato a conclusione, ma l’Indomita trascinata da Valdes ritrova la parità a quota 19. Entra Serban al palleggio e Giogli opposto con l’Indomita vola 22-20, sbaglia l’attacco del più 3 e di fa superare, 23-24. La Primavera Cavese spreca il setpoint e ancora con capitan Lanari la squadra di Tescione chiude 26-24.

Nel terzo set dopo un avvio equilibrato, sul 9-9 l’Indomita rompe gli indugi. Lanari e Giogli con un ace mettono a segno il primo break poi sale in cattedra Valdes, 25 punti in tutto per lei, che porta l’Indomita a chiudere il set 25-14.

“Una bella vittoria” – ha dichiarato coach Tescione al termine della gara – “le ragazze sono state bravissime soprattutto nel secondo set a recuperare. Devo dare atto che ci hanno messo il cuore. Lanari e Valdes? Se sono state brave in attacco, vuole dire che la squadra è stata brava in ricezione e al palleggio. Il merito è del lavoro della squadra. E’ un successo che le ragazze si possono dedicare perché l’hanno voluto e ottenuto”.

Protagonista dell’incontro Lisandra Valdes: Ci voleva questa vittoria, stiamo lavorando tanto in allenamento e stiamo diventando squadra. Il secondo set è stato molto bello. In Coppa contro di loro abbiamo perso, questa partita dimostra che in un mese abbiamo lavorato tanto, migliorando fisicamente e tecnicamente”.

I risultati della quinta giornata: Nola Città dei Gigli-Arzano 3-1, Pozzuoli-Volare Benevento 3-0, Stabia-Alma Volley 1-3, Pessy Volley Pontecagnano-Cs Pastena 3-0, Cava Volley-Phoenix Caivano 0-3, Oplonti-Ribellina 3-2, Indomita Salerno-MpAuto 3-0

La classifica: Nola 15, Pontecagnano 14, Caivano 12, Pozzuoli 11, Oplonti 10, Indomita 8, Ribellina 7, Arzano, Cava Volley, Mp Auto e Alma Volley 6 Volley Ball Stabia 3, Volare Benevento 1, Cs Pastena 0

Scopri l'Autore

laRedazione

laRedazione

Account ufficiale de laRedazione.

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi