Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’aumento dei prezzi dell’energia è finito? “Le differenze tra i contratti sono enormi.” | Belgio

I prezzi del gas continuano a scendere in Europa. Lunedì, il prezzo all’ingrosso è sceso al livello più basso in oltre 13 mesi. Pertanto, chi stipula oggi un nuovo contratto gas beneficia di una riduzione media annua di 630 euro rispetto a dicembre. Anche l’elettricità è diventata più economica. I prezzi dell’energia potrebbero scendere ulteriormente? I giorni delle bollette esorbitanti sono sicuramente finiti? Stiamo valutando.

Ovviamente, le prospettive dell’ondata di freddo per il resto della settimana non preoccupano i mercati dell’energia. I prezzi all’ingrosso del gas sono scesi di oltre il 15% a meno di 55 euro per MWh. Il gas non è “economico” dall’inizio di dicembre 2021. Dall’inizio dell’anno il prezzo è già sceso di oltre un quarto e dall’inizio di dicembre è stato diviso per più di due.

Una famiglia con un consumo medio di 17.000 kWh di gas e un contratto energetico questo mese pagherà una media di 2.450 euro all’anno, secondo l’Autorità fiamminga di regolamentazione del mercato dell’elettricità e del gas (VREG). Ciò rappresenta circa 630 euro in meno rispetto alla bolletta annuale stimata a dicembre. VREG si basa su tutti i driver attualmente disponibili sul mercato.


la citazione

“Le nostre riserve di gas fino ad oggi sono ancora circa l’89% della capacità di stoccaggio. Nonostante la chiusura di due gasdotti Nord Stream, abbiamo superato l’inizio dell’inverno senza intoppi”.

Chris Forspolz, 70 GW esperto di energia e consulenza

Secondo l’esperto di energia Chris Forspolos, di 70 GW Consulting, questo calo dei prezzi è dovuto principalmente all’inverno mite. “Ora è stato dimostrato che il panico che prevaleva prima dell’inverno era ingiustificato: la penuria di gas spaventosamente grande non è stata realizzata”, spiega. Grazie alle temperature miti della stagione e all’ampia fornitura di gas naturale liquefatto (GNL) da parte delle navi che sostituiscono il gas russo tramite gasdotto, le riserve di gas immagazzinate a Loenhout non hanno quasi bisogno di essere sfruttate. Questa riserva raggiunge ora circa l’89% della sua capacità di stoccaggio. Anche se due gasdotti Nord Stream sono stati chiusi, siamo sopravvissuti bene all’inverno. Così, i prezzi scendono. Penso che la tendenza al ribasso corrisponda a ciò che sta accadendo nel mondo in questo momento”.


la citazione

“Non credo che l’enorme panico del mercato che abbiamo sperimentato nell’autunno del 2021 si ripeterà”.

Chris Forspolz, 70 GW esperto di energia e consulenza

Anche i prezzi dell’elettricità sono diminuiti nelle ultime settimane. Con un consumo medio di 3.500 kWh, la famiglia paga oggi una somma media annua di 1.741 euro. Si tratta di 270€ in meno rispetto alla bolletta annuale di dicembre. “I prezzi all’ingrosso del gas e dell’elettricità sono strettamente correlati: il prezzo dell’elettricità è determinato per l’80-90% dal prezzo del gas naturale”.

Diventerà più economico?

© Flussi

In totale, ciò significa che la bolletta energetica della famiglia media è diminuita di 900 euro all’anno in un mese. Questo declino continuerà? Per Kris Voorspools, è del tutto possibile prendere in considerazione ulteriori tagli di prezzo, soprattutto con l’avvicinarsi dell’estate. “Il fatto che le riserve di gas invernale siano ancora così piene potrebbe portare a prezzi estivi molto più bassi. In questo periodo dell’anno i prezzi sono comunque più bassi a causa della minore domanda, ma quest’anno dovremo sbarazzarci di grandi scorte”.

Nel lungo termine l’esperto prevede anche un calo dei prezzi legato alle pressioni europee in tema di transizione energetica. Abbiamo già installato collettivamente pompe di calore e pannelli solari. Se questo cambiamento avviene molto rapidamente, presto avremo anche bisogno di meno gas.

Tornare alla calma?

Cominciate a tornare alla calma adesso, almeno fino al prossimo inverno? In ogni caso, Kris Voorspools non vede più alcun motivo per mantenere i prezzi strutturalmente elevati. Ovviamente non c’è più uno squilibrio tra domanda e offerta. Non credo che il massiccio panico del mercato che abbiamo visto nell’autunno del 2021 si ripeterà”.

Tuttavia, l’esperto fa attenzione a non dichiarare la vittoria troppo in fretta. I mercati dell’energia sono ancora molto volatili. Sono ancora molto sensibili alla situazione geopolitica. Quindi penso che questa volatilità continuerà per un po’ di tempo, a seconda degli sviluppi della giornata. La situazione intorno all’Ucraina rimane una questione delicata. Inoltre, ricorda che il prezzo del gas naturale è ancora oggi il doppio del prezzo normale. L’energia “economica” è ancora lontana dall’essere tale.

È ora di cambiare contratto?

I clienti con contratti variabili beneficiano in parte di prezzi all’ingrosso più bassi. A seconda del tipo di contratto, le tariffe cambiano trimestralmente o anche mensilmente. Tuttavia, un piccolo confronto tra diversi fornitori può essere vantaggioso: “La differenza tra contratti economici e costosi è enorme”, conferma Pascal de Baebe del confronto prezzi monenergie.be. Le fatture annuali offerte da VREG sono stime medie: pertanto, alcuni fornitori sono più economici di altri.

Cosa succede se hai ancora nodi di alimentazione fissi?

“Chi ha ancora un contratto fisso risalente a prima dell’ottobre 2021 può accontentarsi di questo”, aggiunge l’esperto di energia Chris Forspoles. Chi poi sceglie una formula fissa ora paga di più rispetto all’attuale prezzo di mercato.È meglio rescindere il contratto in corso?È soggettivo.Chi è certo che l’attuale livello dei prezzi diventerà la nuova normalità dovrebbe cambiare in meglio.Prezzi sono un’immagine fedele della condizione di tutti”.

Tuttavia, è troppo presto per passare da un contratto variabile a un contratto fisso, viste le ulteriori riduzioni di prezzo che ci si può aspettare. Tuttavia, è possibile che questa formula possa diventare nuovamente più attraente nei prossimi mesi.

Leggi anche

Perché non hai avuto il bonus energia per gennaio

Proroga nucleare: una tassa in più sulla bolletta elettrica belga?

READ  Il servizio ti consente di non essere in grado di localizzare una posizione utilizzando il tuo smartphone