Marzo 3, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La ricerca di una leonessa libera continua a Berlino | mondo

La ricerca di una leonessa libera continua a Berlino |  mondo

Un grosso predatore, forse una leonessa, è ancora sospettato di vagare nella periferia sud di Berlino, con 200 agenti di polizia che lo stanno ancora cercando giovedì notte.

“Continuiamo a lavorare fino al ritrovamento dell’animale”, ha dichiarato Beat Ostertag, portavoce della polizia di Berlino. E si sono moltiplicate le notizie sull’animale, dopo il primo video di testimonianza che mercoledì sera i gatti sembravano essere nel bosco. Il video un po’ scuro e sfocato è stato ampiamente condiviso sul web.

Altre persone hanno registrato video del predatore che insegue e uccide un cinghiale. Altre persone affermano di aver visto la leonessa giovedì sera nelle zone boschive tra Berlino e il vicino stato del Brandeburgo, senza confermare queste notizie. La polizia sta cercando il fuggitivo con droni, elicotteri e termocamere, con l’aiuto di veterinari e cacciatori.

Le autorità ritengono che il video iniziale sia affidabile. Il rapporto ha suscitato un diffuso interesse da parte dei media in tutto il mondo e la polizia è stata messa in allerta. La polizia di Berlino afferma di non sapere da dove provenga l’animale. Dichiara che gli zoo, gli zoo e i santuari della zona non hanno registrato la scomparsa di una leonessa. A Berlino è vietato in particolare tenere animali selvatici, ma non nel Brandeburgo.

Leggi anche

I berlinesi hanno chiesto di restare a casa: la polizia cerca una leonessa libera