Dicembre 3, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La NASA potrebbe portare Thomas Bisquet e altri tre astronauti questo fine settimana

In una dichiarazione, la NASA ha affermato che il decollo del loro razzo, che è stato ritardato più volte ed è stato rinviato questo fine settimana, è stato nuovamente annullato “a causa di condizioni meteorologiche sfavorevoli”. Il risultato: l’agenzia spaziale sta ora valutando di restituire Crew-2 “prima di lanciare” Crew-3. La “prima possibilità” di svelare la capsula che riporterà Crew-2 sulla Terra, compresi i francesi, è alle 13:05 ora della Florida (18:05 GMT, 19:05 in Belgio).

La NASA ha affermato che la possibilità di un ritiro è possibile lunedì, senza fornire un orario specifico. Una volta separata dalla Stazione Spaziale Internazionale, la capsula inizierà un volo di diverse ore, la cui durata può variare notevolmente a seconda del percorso, per poi atterrare al largo della Florida. Per un decollo di Crew-3, l’opportunità di lancio più vicina è alle 21:51 ora locale di lunedì (02:51 GMT di martedì), ma solo se la NASA non restituisce Crew-2 domenica o lunedì. Crew-3 dovrebbe decollare su un razzo SpaceX Falcon 9 dal Kennedy Space Center in Florida, dove gli astronauti sono in quarantena da giorni.

“I team prenderanno la loro decisione finale se dare la priorità al lancio di Crew-3 o al ritorno di Crew-2 nei prossimi giorni, in base alla probabilità che esistano le condizioni”, ha affermato la NASA. Queste due missioni sono eseguite dalla NASA in collaborazione con SpaceX che ora fornisce missioni regolari alla Stazione Spaziale Internazionale dal suolo americano. “Si tratta di decisioni complesse che cambiano di giorno in giorno”, ha dichiarato Steve Stitch, responsabile del programma commerciale della NASA. “Il tempo a novembre può essere particolarmente difficile”. Giovedì mattina, durante uno scambio con il presidente Emmanuel Macron, Thomas Pesquet ha parlato dell’incertezza che circonda il suo ritorno. “Gli ultimi giorni sono stati un po’ speciali”, ha detto. “Abbiamo ancora del lavoro da fare, ma la nostra lista completa di cose da fare è finita e siamo pronti per tornare indietro”. “In un certo senso è quasi una benedizione”, ha aggiunto. “Questi pochi giorni, per me, cerco di sfruttarlo al meglio, è un po’ come una camera di equilibrio prima di tornare sulla Terra”.

READ  I produttori di giochi sudcoreani stanno facendo causa agli NFT, che fanno soldi veri per giocatori e aziende.