Giugno 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La guerra in Ucraina: la Finlandia solleva il velo sulla sua posizione per costruire la cortina di ferro con la Russia

La guerra in Ucraina: la Finlandia solleva il velo sulla sua posizione per costruire la cortina di ferro con la Russia

L’unità militare ha fatto un giro alla stampa del cantiere della prima sezione sperimentale di tre chilometri del confine, vicino a Imatra nel sud-est del Paese, pochi giorni dopo l’adesione della Finlandia alla NATO.

Saranno eretti 200 chilometri di filo spinato, alto tre metri, delimitato da una strada, con un budget previsto di 380 milioni di euro.

E la maggior parte (70%) si troverà al confine sud-orientale, che è più denso della linea di confine con la Russia, secondo un tracciato ancora incompleto presentato venerdì.

Ma altri muri verranno eretti più a nord, sul lungo e in gran parte disabitato confine che corre verso la Lapponia e il confine norvegese nell’Artico.

La guerra in Ucraina: la Finlandia inizia a costruire la sua cortina di ferro con la Russia

“Ci saranno diverse dozzine di sezioni della recinzione. Un tipico esempio sarebbero i valichi di frontiera e il loro perimetro, le strade transfrontaliere, ma anche aree facilmente accessibili all’uomo dei trasporti”, ha spiegato il comandante della brigata Jari Tolpanen durante una conferenza stampa.

Attualmente nel sito del test, che si trova a sei chilometri da Imatra, le terne sono impegnate nello sgombero e gli alberi sono stati abbattuti, ma la recinzione stessa non è stata ancora eretta.

Il cantiere è iniziato a fine febbraio e la fase finale della costruzione della recinzione dovrebbe concludersi nel 2026.

Circa 70 chilometri dovrebbero essere completati entro il 2025.

I confini della Finlandia sono attualmente protetti principalmente da palizzate di legno leggero, progettate principalmente per impedire il movimento degli animali.