Aprile 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La guerra in Ucraina e la morte sospetta di Navalny: Unione Europea e Stati Uniti impongono sanzioni alla Russia

La guerra in Ucraina e la morte sospetta di Navalny: Unione Europea e Stati Uniti impongono sanzioni alla Russia

Queste sanzioni arrivano dopo la morte di Alexei Navalny e con l’avvicinarsi del secondo anniversario dell’inizio della guerra in Ucraina.

L’Unione Europea continua a fare pressione sulla Russia mentre la guerra in Ucraina si prepara ad entrare nel suo terzo anno.

Mercoledì gli ambasciatori dei ventisette paesi hanno approvato il tredicesimo pacchetto di sanzioni contro MoscaQueste misure si sono estese a circa 200 entità e individui, ovvero più di 2.000 in totale, senza estendersi a un nuovo settore come nel caso del pacchetto precedente che prendeva di mira le risorse legate ai diamanti.

D'altra parte, forniscono Limitare il commercio delle imprese dell'UE con tre società della Cina continentale Dopo aver fornito l'esercito russo, il ministro della Difesa nordcoreano è stato inserito nella lista nera, dopo aver inviato missili e missili a Mosca.

“Indebolire la macchina da guerra di Putin”

Aziende Nel mirino ci sono anche quelli provenienti dall’India, dalla Turchia o dalla Serbia che hanno contribuito allo sforzo bellico russo Dalle ventisette.

“Dobbiamo continuare a indebolire la macchina da guerra di Putin”.Lo ha annunciato Ursula van der Leyen, presidente della Commissione europea. Il 13° pacchetto di sanzioni dovrà essere formalmente approvato dai 27 paesi prima del secondo anniversario dell’invasione russa, il 24 febbraio.

“Questo pacchetto di sanzioni colpisce l’Europa molto più di quanto non influisca sull’economia russa”.

Infine, l’Ungheria sotto il governo di Viktor Orban, che è vicina al regime di Vladimir Putin, ha rinunciato al suo potere di veto. “Penso che l’Unione Europea stia prendendo la decisione sbagliata”.Tuttavia, il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjártó lo ha denunciato.

READ  Stati Uniti: il Senato adotta un ampio piano per il clima e la salute, una vittoria per Biden

Ha aggiunto: “È stato dimostrato che questi pacchetti di sanzioni colpiscono l'Europa molto più dell'economia russa”. Egli ha detto.

Molte voci si sono levate negli ultimi giorni all'interno dell'Unione Europea per chiedere nuove sanzioni contro Mosca a causa della continua aggressione russa, ma anche della morte sospetta in carcere dell'oppositore russo Alexei Navalny, all'età di 47 anni in una prigione artica, ufficialmente morto il 16 febbraio.

Venerdì dovrebbero essere imposte sanzioni importanti

Washington, a sua volta, annuncerà venerdì 23 febbraio”.“Una serie di sanzioni importanti” Contro Mosca, ha detto John Kirby, portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca.

“Qualunque sia la storia che il governo russo decida di raccontare al mondo, è chiaro che il presidente Putin e il suo governo ne hanno la responsabilità”. Ha aggiunto con la morte di Alexei Navalny, spiegando che anche queste nuove sanzioni riceveranno una risposta “Tutte queste azioni fanno parte di questa guerra crudele e brutale che va avanti da due anni”. in Ucraina.

Anche Londra adotta misure severe

Allo stesso tempo, il Regno Unito ha annunciato sanzioni nei confronti di sei funzionari della colonia penale dove è morto Alexei Navalny, chiedendo la consegna dei suoi resti. “subito” Alla sua famiglia e interrogatelo “trasparente”.

Anche gli Stati membri dell’Ue hanno dato il via libera al rinnovo a partire da giugno Esenzione dai dazi doganali sulle importazioni agricole ucraineMa accompagnato daMeccanismi di backup“Valorizzarlo per ridurne l’impatto sul mondo dell’agricoltura.