Febbraio 27, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La famiglia di Gérard Depardieu si fa avanti: “Certo, spesso rimaniamo scioccati dalle sue parole, ma è sottoposto ad abusi senza precedenti”.

La famiglia di Gérard Depardieu si fa avanti: “Certo, spesso rimaniamo scioccati dalle sue parole, ma è sottoposto ad abusi senza precedenti”.

Gerard Depardieu entrò Ulteriori indagini Continua a fare scalpore. Mentre Estemboué ha appena ritirato il titolo di cittadino onorario e il ministro francese della Cultura intende fare lo stesso con la Legione d’Onore, “Tutta la sua famiglia” Si avvicina al dipinto Rivista della domenica. Per difendersi.

“Certo, spesso rimaniamo scioccati dalle parole di Gerard, ma nostro padre/nonno/zio è sottoposto ad una banda senza precedenti”.confermano i parenti che denunciano A “Brutale manipolazione perpetrata da un giornalista che non ha esitato a frugare nella spazzatura”.

Per illustrare il loro punto, tornano alla scena più scioccante, che lo vede fare commenti osceni nei confronti di un giovane concorrente. A loro avviso, si tratta di uno schema fraudolento: “Ricordiamoci che Gérard chiama tutti ‘ragazze’: donne, uomini e animali. L’obiettivo era far sembrare Gérard Depardieu un pedofilo?”

per loro, “Osa tutto a parole e davanti alla telecamera, giocando in quel momento in modo provocatorio con il suo interlocutore. Gioca continuamente…”

“In privato, con i suoi figli, è una persona molto umile, sensibile e anche riservata!” Lo aggiungono e lo chiedono “Smettila di confondere le parole con le azioni” : Forse “Rozzo, sboccato, costoso, a volte pesante, sì, ma non violento!”

Gérard Depardieu spogliato del titolo di cittadino onorario della città di Estaimpuis: “Le sue parole contraddicono i valori della nostra società”

Si tratta di un nuovo look per il campo di Depardieu. L’attore protagonista ha dichiarato sabato all’Agence France-Presse, tramite il suo avvocato, che metterà la Legion d’Onore “a disposizione” del ministro francese della Cultura Rima Abdel Malik. Quest’ultimo venerdì ha annunciato un provvedimento disciplinare che potrebbe portare al ritiro di questo prestigioso premio.

READ  "La smetti di urlare contro di me, per ora basta!": La grande rissa tra Yan Muix e Pascal Proud

Dal 2020, Gérard Depardieu è accusato di stupro, dopo una denuncia dell’attrice Charlotte Arnold, che lui confuta. Ma è stata la recente messa in onda di un servizio del programma “Complete d’investigation” su France 2 a provocare un’ondata di shock.

Un’attrice belga denuncia i movimenti inappropriati di Depardieu: “Ho sentito una grande mano toccarmi le natiche”.

In queste immagini, questo personaggio del cinema francese fa molte dichiarazioni offensive nei confronti delle donne, mentre si rivolge alle donne, e non risparmia una bambina dalle sue dichiarazioni oscene.

Contemporaneamente alla sua messa in onda, l’attrice Hélène Darras ha presentato una seconda denuncia per violenza sessuale, a causa degli episodi precedentemente descritti, risalenti al 2007 durante le riprese. L’attore nega anche queste accuse.