Marzo 3, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La cola è efficace nell’espellere il cibo rimasto in gola

La cola è efficace nell’espellere il cibo rimasto in gola

  • Notizia
  • pubblicato su
    aggiornato


    Lezione di 2 minuti.

    Molti utenti di Internet lodano i vantaggi della Coca-Cola nel tentativo di rimuovere il cibo bloccato in gola, o più precisamente tra la gola e l’esofago. Ma questo consiglio è davvero efficace? No, dicono i medici d’urgenza dei Paesi Bassi, che hanno lavorato per dimostrare che la bevanda rinfrescante e zuccherata è inutile.

    Chi dice che è la fine dell’anno dice che le tensioni nei servizi di emergenza hanno già messo in ombra il resto dell’anno. Non sorprende quindi il diffondersi di consigli preventivi volti a non sovraccaricarsi durante la tradizionale vigilia di Natale e Capodanno. Tra i consigli che circolano su Internet c’è quello della cola di evitare di recarsi al pronto soccorso per un’endoscopia dopo aver mangiato cibo ingerito in modo errato e rimasto incastrato tra gola ed esofago. Questa bevanda speciale, come qualsiasi bevanda analcolica, scioglierà il cibo bloccato e risolverà il problema in breve tempo.

    Coca Cola per evitare l’endoscopia?

    Un team di medici d’urgenza dell’UMC di Amsterdam si è interessato a questo consiglio, che attira sempre più attenzione da parte del pubblico, ma anche degli operatori sanitari. “Il medico d’urgenza Elise Tebbe, che è dietro al progetto, ha visto online che si tratta in realtà di voci, dai siti di consulenza a Wikipedia, incluso un aneddoto in un giornale britannico secondo cui i paramedici hanno salvato una vita usando la Coca-Cola. Ho sentito anche i medici consigliarlo“, spiega Arjan Bredenoord, professore di Gastroenterologia all’UMC di Amsterdam, In un comunicato stampa.

    READ  Un mostro invisibile in fuga: il mistero del buco nero fuggitivo è finalmente risolto

    Gli autori dello studio, distribuito in cinque ospedali olandesi, hanno voluto testare l’utilità e l’efficacia di questo presunto trucco per sciogliere i pezzi di cibo incrostati e pulire l’esofago. Lo hanno testato su 51 pazienti in attesa di un’endoscopia, circa la metà dei quali hanno ricevuto diversi sorsi di Coca-Cola nella sala d’attesa del pronto soccorso. L’altra metà non ha ricevuto nulla. Gli scienziati determinano che se i pazienti si sentono così imbarazzati, al punto da non essere più in grado di ingoiare la saliva, beneficiano dell’endoscopia di emergenza per rimuovere il pezzo di cibo.

    Nessun miglioramento

    Pubblicato in Edizione natalizia del BMJI risultati non hanno mostrato alcun miglioramento nel consumo di cola. Tuttavia, lo studio specifica che il passaggio completo del cibo è stato segnalato più spesso nel gruppo di intervento, ma “La differenza non era evidente“Si noti, tuttavia, che questo consiglio non sembra pericoloso, come spiegano gli operatori sanitari.”L’uso della cola non ha causato effetti collaterali o complicazioni“. alla fine: “Non c’è stato alcun miglioramento usando la cola per sciogliere il cibo bloccato nell’esofago, e spesso il cibo esce da solo dopo un po’ e se ciò non accade si esegue un’endoscopia. Speriamo che questo metta fine a questo mito“.

    Ogni anno, allo stesso tempo, l’Agenzia nazionale per la sicurezza alimentare, l’ambiente e la salute sul lavoro (ANSES) ribadisce i suoi consigli per trascorrere le feste di fine anno in sicurezza, anche se non si tratta necessariamente di cibi ingeriti in modo improprio. L’anno scorso raccomandava in particolare di tenere le batterie a bottone fuori dalla portata dei bambini per evitare di ingerirle, di rispettare le regole d’uso per evitare intossicazioni alimentari e di fare particolare attenzione a non mangiare piante ornamentali come l’agrifoglio, il vischio o anche la stella di Natale, che potrebbero causare intossicazioni alimentari. Può essere utilizzato per decorare torte.

    READ  Cattive notizie per i frequentatori del festival: Ardentes annullato per maltempo, LaSemo riaperto, Baudet'stival evacuato (VIDEO)