Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La carovana della conferenza sulla salute di Diabetes Keys si è fermata in Makuria

Prevenire è meglio che curare. È un proverbio ben compreso da Mylène François, un’infermiera registrata specializzata in nutrizione. Per combattere il diabete, che colpisce l’8% della popolazione della Guyana, ha lanciato il Diabetes Keys and Health Conference Convoy. Il prossimo appuntamento sarà il 12 gennaio 2023 dalle 14:00 alle 17:00, al MILSH di Macouria.

L’associazione “Colombe Culture Santé Bien-être” organizza le conferenze Caravan of Diabetes Keys e Health. Questo evento si svolge giovedì 12 gennaio dalle 14:00 alle 17:00 presso la Maison des Initatives Locales et Solidaires des Habitants (MILSH) di Tonate. “È un concetto in tre partiSpiega Mylene François, questa infermiera, specializzata in nutrizione, è all’origine dell’iniziativa.

Innanzitutto, c’è una conferenza sulla prevenzione di livello 1 rivolta al grande pubblico. Spiegherò le conseguenze del diabete con parole facili da capire. Lo faccio in creolo o in francese, a seconda del pubblico. Intervengo per il pubblico che è in difficoltà e che non ha accesso alle informazioni. Poi c’è l’attività fisica. Questa è la prima chiave per il diabete per sbarazzarsi dello zucchero. Nella terza parte ci sarà uno spuntino a base di cibi che non fanno alzare la glicemia. Oggi saranno frittelle fatte con patate dolci.

Mylene Franas, RN, organizzatrice della conferenza del convoglio Health and Diabetes Keys

Sono passati due anni da quando ho lavorato con il pubblico di Matori, Makuria e Kamobe con questo convoglio. Se oggi Mylene François presenta i suoi interventi nei consigli comunali e nelle istituzioni, Spera di creare una carovana regionale. L’associazione conta quattro membri, di cui due preparatori atletici.

READ  Covid: panico ovunque: 647 casi in Francia, nuovi record anche in Aude e Pirenei orientali

Per quanto mi riguarda, faccio di tutto per evitare il diabeteLei disse e lui continuò:La prevenzione è la cosa migliore. La conferenza si rivolge a diabetici e non diabetici. Le medicine non bastano se non cambi la tua dietaLa salute continua a peggiorare.

Nel nostro dipartimento i numeri sul diabete sono allarmanti. La popolazione è colpita due volte più spesso della popolazione della Francia. Infatti, l’8% della popolazione della Guyana ha il diabete. “La società multiculturale in cui viviamo a casa significa che, ogni singolo giorno, mangiamo pasti festivi e questo non aiutaosserva Mylene François.

Basta guardare i carrelli della spesa dei consumatori nei supermercatiE continua, ritenendo che la prevenzione debba avvenire in tenera età, ovviamente interferisce con i bambini Insegna loro a mangiare prodotti freschi e sani, senza additivi e meno zuccherati. Combatte anche il cancro e l’obesità.

Notare cheUna nuova carovana andrà agli sviluppatori venerdì 3 marzo. Verrà discussa l’importanza dell’attività fisica per gli anziani.