Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Joe Biden scatena l’artiglieria pesante per smantellare Google

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha deciso di passare all’offensiva per porre fine alla posizione dominante del gigante nel mercato pubblicitario. Un’azione storica con conseguenze potenzialmente gravi, sia per Google che per il mercato pubblicitario.


Articolo riservato agli abbonati

Responsabile del dipartimento multimediale

Tempo di lettura: 4 minuti

ioImmaginate, domani, che il governo belga dica a Solvay di staccarsi dalla sua attività di produzione di carbonato di sodio. O che la Francia chieda alla Renault di vendere la sua attività automobilistica. Questo è esattamente lo scopo del lavoro che il Dipartimento di Giustizia americano ha appena avviato nei confronti dell’alfiere dell’economia transatlantica: Google (Alphabet). In bella vista: la presunta posizione dominante del colosso nel mercato pubblicitario. L’impatto di questa azione legale, il cui esito non dovrebbe essere imminente per diversi anni, potrebbe essere enorme: niente di più, niente di meno che lo smantellamento di Google, costringendolo, se necessario, a vendere la sua piattaforma per la gestione degli spazi pubblicitari online ( Gestore annunci Google). Tuttavia, l’80% del reddito delle multinazionali proviene dalla pubblicità.


Questo articolo è riservato agli abbonati

Con questa offerta, goditi quanto segue:
  • Accesso illimitato a tutti gli articoli, file e rapporti del comitato editoriale
  • Il giornale in versione digitale
  • Lettura confortevole con annunci limitati

READ  Skoda svela il restyling di Karoq