Giugno 6, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Jillian, 43 anni, è furiosa dopo che il calvario del figlio di 13 anni è durato più di 12 ore: “Senza acqua né cibo”

Il porto ha dichiarato che venerdì centinaia di persone che cercavano di attraversare la Manica in traghetto tra Dover e Calais hanno dovuto affrontare ritardi significativi a causa del maltempo, dei tempi di sdoganamento e di un grande afflusso di passeggeri da Dover e dalle compagnie di traghetti.

Ned, 13 anni, ei suoi amici sono rimasti bloccati nell’area di sosta del porto per oltre 12 ore in attesa di partire per una vacanza sugli sci. Gli studenti hanno dovuto fare un viaggio notturno in traghetto prima di proseguire il viaggio in autobus fino a Pella, in Valle d’Aosta, in Italia. Ma la madre era in ritardo di oltre 12 ore e ai bambini non è stata data né acqua né cibo mentre aspettavano.

“Come genitori, siamo terribilmente sconvolti e ansiosi che debbano affrontare tutto questo e non posso essere lì per confortarli e rassicurarli personalmente”, ha detto il padre dello studente, Mark.

Anche Siri, sua moglie ei loro quattro figli sono stati costretti ad aspettare per ore al porto. Ha testimoniato: “Non abbiamo accesso all’acqua potabile gratuita e non riusciamo a trovare un posto dove riempire le nostre bottiglie d’acqua. Sono appena tornato dal centro di Dover per trovare del cibo per la mia famiglia che era a 45 minuti a piedi. “

È stato un “incidente grave” a causa del gran numero di autobus in circolazione all’inizio delle vacanze di primavera nel Regno Unito, ha detto un portavoce del porto all’agenzia di stampa PA. La situazione è gradualmente migliorata domenica in prima serata nel porto di Dover (Inghilterra meridionale), dopo un fine settimana molto turbolento.

READ  La bomba dell'uragano colpisce la California