Marzo 4, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Isola del Principe Edoardo | Fossili di pre-dinosauri scoperti da Storm Fiona

Isola del Principe Edoardo |  Fossili di pre-dinosauri scoperti da Storm Fiona

(Fredericton) Tempesta post-tropicale Fiona Prove risalenti a un'era precedente ai dinosauri, conservate nelle rocce e nell'arenaria dell'Isola del Principe Edoardo, furono scoperte in seguito alla tempesta.


Nel settembre 2022, la forza delle onde è spinta dai venti con forza da uragano Fiona Ha eroso le coste, sgretolato le scogliere, spazzato via le dune di sabbia e portato alla luce fossili nascosti, afferma John Calder, geologo e paleontologo con sede a Halifax.

Fossili ancora scoperti Fiona I pezzi che hanno attraversato l'isola includono un'impronta anteriore e posteriore di un tetrapode delle dimensioni di un cane – animali sull'albero evolutivo della vita tra anfibi e rettili – una felce estinta, un'ala di libellula e una piccola traccia, un percorso che le creature prendono.

Fossili scoperti da Fiona Risale al periodo Permiano – tra 300 e 250 milioni di anni fa – e circa 70 milioni di anni prima che i dinosauri vagassero per la Terra. Durante questo periodo storico, il pianeta stava attraversando un “periodo incredibile di riscaldamento globale” e l’Isola del Principe Edoardo era un luogo tropicale.

Nelle rocce rosse sono state trovate anche tracce di alcune delle altre creature che chiamavano casa l'Isola del Principe Edoardo, come “rettili grandi e molto spaventosi e piccole creature simili a lucertole”. John Calder ha anche affermato che sono preservate anche una serie di creature, dagli invertebrati striscianti – vermi e millepiedi – alle libellule.

Il geologo e paleontologo ha indicato che il governo sta valutando la possibilità di istituire un centro di ricerca sull'isola dove questi reperti potranno essere conservati e studiati.

READ  Le iniezioni dimagranti sono state testate su bambini belgi obesi

Ha aggiunto che l’Isola del Principe Edoardo è uno dei tre luoghi più importanti al mondo in cui trovare fossili archeologici risalenti al periodo Permiano inferiore. Gli altri due sono nel Nuovo Messico, negli Stati Uniti e in Germania.

Lo specialista conferma: “È l’unico posto in Canada, l’unico posto in tutta l’enorme massa continentale del Canada, dove troviamo rocce di questo periodo che rappresentano la testimonianza della vita sulla Terra”.