Giugno 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

IPTV: Migliaia di siti tagliati in Europa

IPTV: Migliaia di siti tagliati in Europa

Un’associazione che rappresenta le principali piattaforme di streaming è riuscita a fermare migliaia di siti IPTV illegali.

ACE, o Alliance for Creativity and Entertainment, è un’associazione che regolarmente “sequestra” (prende il controllo) nomi di dominio associati alla pirateria e all’IPTV illegale, ma sembra denunciarne solo una piccolissima parte, se vogliamo credere al sito specializzato in attività di pirateria e IPTV, torrentfreak.

Questa organizzazione rappresenta gli interessi di molti grandi nomi della radiodiffusione, dell’audio e del video, tra cui Netflix, Amazon, Canal+ e France Télévision. In totale saranno rappresentati circa trenta diversi servizi di streaming, situati in un’ampia gamma di paesi, dagli Stati Uniti all’Arabia Saudita.

Dal 2017 sono circa 1.500 i nomi a dominio “confiscati” e quindi recisi da ACE. Si tratta di un numero difficile da stimare in assenza di un elenco ufficiale gestito dall’organizzazione. Questo numero sembra essere in costante accelerazione, poiché TorrentFreak stima che, dall’inizio dell’anno, 600 nuovi siti abbiano visualizzato il logo ACE, indicando che ha preso il controllo del nome di dominio…

Per “sequestrare” un nome a dominio ACE utilizza generalmente un metodo ormai consolidato: avvisare gli hacker delle possibili conseguenze in caso di esito positivo del procedimento penale. In genere tendono, per paura di ritorsioni, ad arrendersi ancor prima che il comitato agisca di conseguenza (anche se capita regolarmente che gli hacker creino una copia carbone del loro sito web), come mostrato ad esempio. Articolo di Fonandroyd nel dicembre 2023.

TorrentFreak, ad esempio, parla dello status del nome di dominio “XNET Ultimate”, che fino a poco tempo fa mostrava con orgoglio il suo slogan: “Perché avere la TV via cavo quando puoi avere XNET Ultimate?” », ma ora reindirizza al sito web della MPA (Motion Picture Association). La MPA è un’associazione diversa ma simile ad ACE, che rappresenta i cinque più grandi studios di Hollywood, oltre a Netflix. L’MPA è intrinsecamente legata ad ACE nel processo di lotta contro l’IPTV illegale e ai pirati che cedono alle pressioni viene solitamente chiesto di restituire il loro nome di dominio al sito web dell’associazione dietro compenso.

READ  Formula 1 | La Mercedes F1 avverte i rivali: abbiamo più prestazioni davanti

_
Segui Geco su Facebook, Youtube E Instagram per non perdere nessuna bella notizia, quiz e offerta.

Ricevi le nostre ultime notizie direttamente sul tuo WhatsApp iscrivendoti a Il nostro canale.