Maggio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Intervistare il Segretario di Stato su Playboy “non è affatto appropriato” secondo Bourne

Intervistare il Segretario di Stato su Playboy “non è affatto appropriato” secondo Bourne

Il Ministro di Stato per l’Economia Sociale e Solidale ha rilasciato una lunga intervista sui diritti delle donne nel numero della graziosa rivista che uscirà domani, giovedì, in prima pagina, con indosso un lungo abito bianco.

Molti leader di sinistra sono stati colpiti dal coinvolgimento del governo nel bel mezzo di una crisi sociale, dopo questa prima pagina di Playboy e l’intervista di Emmanuel Macron a Biff.

Quanto al ministro del Lavoro, Olivier Dussopp, in prima linea nella riforma delle pensioni, ha recentemente rilasciato un’intervista al quotidiano Têtu, in cui ha rivelato la sua omosessualità. “Siamo nel mezzo di una crisi sociale, c’è un tema sul mantenimento dell’ordine, ci sono persone tra la vita e la morte e ho l’impressione di una cortina fumogena, tra Têtu, Pif Gadget e Playboy”, si è lamentato il deputato ambientalista di BFMTV Sandrine Rousseau. “Qual è il rispetto dei francesi, gente che dovrà lavorare altri due anni, che finge, che perde giornate di stipendio, che non può mangiare a causa dell’inflazione (…) Una donna dovrebbe poter avere un corpo per essere mostrato ovunque, non ho problemi con questo, ma c’è un tema sociale lì”.

“In un paese in cui il capo è in Bev e il suo ministro, Chiappa, parla su Playboy, il problema sarà l’opposizione. La Francia sta deragliando”, ha twittato Jean-Luc Mélenchon, leader de La France Insoumise.

READ  Live - Guerra in Ucraina: combattimenti feroci ad Avdiivka, ma la Russia sta scivolando, secondo il Ministero della Difesa britannico