Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Instagram e Twitter limitano gli account di Kanye West dopo i post ritenuti antisemiti | Le persone

Instagram e Twitter hanno imposto restrizioni agli account del rapper americano Kanye West, noto anche come “Ye”, dopo aver pubblicato commenti denunciati come antisemiti.

Una portavoce di Twitter ha detto domenica all’Afp che il suo account era stato sospeso per aver violato le regole del social network. Una portavoce di Meta, la società madre di Instagram, ha detto ad AFP che il gruppo ha rimosso il contenuto – senza specificare quale – dall’account di Ye per aver violato le sue regole. Instagram ha anche limitato il suo account, il che potrebbe includere impedirgli di pubblicare, scrivere commenti o inviare messaggi privati, secondo la stessa fonte.

Kanye West, che è nero, ha suscitato scalpore sui social media da quando l’ha indossato durante la settimana della moda di Parigi T-shirt Dichiarazione delle Nazioni Unite “L’importanza della vita bianca” (“Le vite dell’uovo contano” in inglese). Si tratta di un diversivo del famoso slogan “Black Lives Matter” (“Black Lives Matter”), simbolo delle manifestazioni antirazziste dell’estate 2020 negli Stati Uniti, e al centro dell’attenzione per il movimento degli stessi nome.

Su Instagram, Yi, 45 anni, ha pubblicato venerdì screenshot di conversazioni con il rapper Diddy, che ha criticato la maglietta e il suo messaggio. Kanye West ha scritto: “Ti userò come esempio per mostrare agli ebrei che ti hanno chiesto di chiamarmi che nessuno può minacciarmi o influenzarmi”. Il post è stato cancellato, ma le copie sono ancora visibili online.

“L’odio per gli ebrei”

Poi su Twitter ha detto che intendeva attaccare gli ebrei in un post non più disponibile, che secondo il social network era contrario alle sue regole. L’American Jewish Committee (AJC) ha accusato Ye di promuovere “l’odio contro gli ebrei”. “Kanye West dovrebbe trovare un modo per esprimere il suo punto senza ricorrere all’antisemitismo”, ha detto.

READ  "Non gli permetteremo di avvicinarsi": Pierre-Jean Chalçon non è del tutto il benvenuto al funerale di Regen

Yi, che soffre di disturbo bipolare, era una polemica ed era stato precedentemente bandito dai post di Instagram per 24 ore a marzo, nel bel mezzo di un netto divorzio dalla star dei reality Kim Kardashian. Il rapper è anche sul punto di rompere con il marchio Adidas, che vuole “rivalutare” la loro collaborazione con l’artista.

Leggi anche

Kanye West ha suscitato indignazione indossando una maglietta “White Lives Matter” alla settimana della moda di Parigi