Campania Salerno

Il tempismo non è un favola! Un video per promuovere l’importanza del Dae

Il tempismo non è una favola

Il tempismo non è un favola! Il video di promozione alla diffusione del DAE. A realizzarlo “La Panchina onlus” di Albanella.

E’ online il video “Il tempismo non è una favola”.  Un minuto di immagini per raccontare, in modo scherzoso, l’importanza della diffusione del Dae- Defibrillatore Semi automatico.

L’iniziativa  è promossa dall’Associazione di volontariato La Panchina in collaborazione con il CSV Salerno nell’ambito dell’azione – Ciak! Molto bene. Il video, diretto da Luigi Marmo e prodotto dalla Hobos Factory di Salerno, è liberamente ispirato alla favola di Biancaneve.

Lo scopo è quello di sensibilizzare, attraverso il celebre personaggio delle favole, anche i più giovani alle manovre di primo soccorso e all’uso del defibrillatore.

Realizzato nelle montagne di Roccadaspide, il video ha visto la partecipazione di giovani attori come Ludovica Ferraro, nella parte di Biancaneve, Antonio Coppola, nel ruolo del Principe Azzurro. Alla regia Luigi Marmo (autore e regista),  Roberta Chiancone make up artist,  Dario Renda (direttore di produzione e della fotografia) e  Ferdinando Farro  (fonico).

In 1minuto e 17 secondi il video racconta quanto sia fondamentale essere tempestivi nel salvare una vita, ma soprattutto l’importanza di cardioproteggere il territorio con l’installazione di DAE.

La presenza sul posto di un defibrillatore, infatti, porta la percentuale di sopravvivenza a superare il 75%, i tempi per intervenire sono strettissimi e le percentuali di sopravvivenza diminuiscono del 7-10% al minuto se non si interviene con il defibrillatore. Se una vittima di un arresto cardiaco non è defibrillata entro 10 minuti, le sue possibilità di sopravvivenza sono inferiori al 5%.

Dal 2013 ad oggi  La Panchina ha installato 17 defibrillatori su gran parte del territorio cilentano. Comuni come: Albanella, Altavilla Silentina, Felitto, Laurino e Piaggine hanno ricevuto un Dae grazie all’impegno dell’associazione. La Panchina  è attiva anche nell’organizzazione di corsi di primo soccorso BLSD.

Compito fondamentale per la promozione e la diffusione della cultura della prevenzione e del primo soccorso spetta alla Giornata per la vita e per Vito, giunta alla quinta edizione, che si terrà, a Borgo San Cesareo, il 24 agosto. L’obiettivo di quest’anno sarà quello di cardioproteggere i paesi di Castel San Lorenzo e Monteforte Cilento.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi