Aprile 17, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il telescopio spaziale europeo Euclid restituisce la vista

Il telescopio spaziale europeo Euclid restituisce la vista

L’Agenzia spaziale europea teme che questo gelo strisciante ritarderà la missione, lanciata nel luglio 2023, per esplorare i misteri cosmici della materia oscura e dell’energia oscura.

L'Agenzia spaziale europea ha affermato in un comunicato che il processo di scongelamento effettuato dalle squadre di terra, che hanno riscaldato delicatamente gli specchi di Euclid, “ha dato risultati molto migliori del previsto”.

Le squadre di missione avevano notato fin da novembre che lo strumento del telescopio, che riproduce immagini in luce visibile, riceveva meno luce del previsto, e le stelle apparivano meno luminose di quanto avrebbero dovuto.

La causa è stata uno strato spesso di ghiaccio di DNA, che si è accumulato sull'ottica dell'imager Euclid, operante a circa 1,5 milioni di chilometri dalla Terra. Una soluzione sarebbe stata quella di attivare i riscaldatori di bordo per riscaldare l'intero veicolo spaziale, come effettivamente avvenuto poco dopo il lancio.

Ma questa opzione era rischiosa perché il calore, espandendo i materiali, avrebbe richiesto una ricalibrazione per almeno un mese, ritardando la missione, come ha spiegato la settimana scorsa all’AFP Ralph Kuhle, uno dei responsabili delle operazioni dello strumento.

Quindi il team ha iniziato con specchi singoli, sperando di risolvere il problema senza dover riscaldare l’intero telescopio. Poiché non sapevamo esattamente dove si accumulava la brina, abbiamo dovuto provare diversi specchi. Fortunatamente, il primo specchio riscaldato era quello giusto, conferma l’Agenzia spaziale europea.

Attraverso la missione Euclid, gli scienziati sperano di saperne di più sulla natura dell’energia oscura e della materia oscura, due entità precedentemente inosservate che si ritiene costituiscano il 95% dell’universo.

© 2024 Feed di notizie belghe. Tutti i diritti di riproduzione e rappresentazione sono riservati. Tutte le informazioni contenute in questa sezione (contributi, immagini, loghi) sono protette dai diritti di proprietà intellettuale detenuti dall'utente Feed di notizie belghe. Pertanto, nessuna di queste informazioni può essere riprodotta, modificata, ridistribuita, tradotta, sfruttata commercialmente o riutilizzata in alcun modo senza il preventivo consenso scritto di Feed di notizie belghe.

READ  LoL: Hwei, il nuovo eroe: incantesimi, tradizioni, gameplay e tutte le informazioni