Novembre 30, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il tecnico Yves Sernels è “orgoglioso” dopo la vittoria dei Fiamme Rosse sull’Olanda: “Per me un grande sogno”

Il tecnico Yves Sernels è “orgoglioso” dopo la vittoria dei Fiamme Rosse sull’Olanda: “Per me un grande sogno”

“Sono molto orgoglioso”, ha esordito Yves Sernels durante la conferenza stampa post partita. “Il merito va alla squadra che è rimasta unita dal primo minuto fino all’ultimo. Eravamo sotto pressione, abbiamo preso gol, ma abbiamo tenuto la testa alta. Dimostrare questa mentalità, lottare per la vittoria, è fantastico”. Grande risultato.”

Come ha spiegato in precedenza il capitano Tessa Woollaert, le indicazioni dell’allenatore sono state ascoltate. “Dovevamo restare un’unità, affinché i giocatori potessero svolgere al meglio i loro compiti individuali”, ha spiegato Yves Sernels. “Abbiamo visto che arrivavano occasioni, anche se non erano molte. Ma neanche l’Olanda ne ha avute molte”.

Per diversi giorni il tecnico ha insistito sull’aggressività che esigeva dai suoi giocatori. “Senza quello non puoi vincere partite così. Gli allenamenti degli ultimi giorni sono stati molto buoni”. C’è competizione per un posto nella squadra. “Insisto perché i giocatori si mostrino in allenamento. Per me è importante la reazione”.

Sernells “sapeva che un buon risultato era possibile”, ma vincere era il “sogno finale” per sua stessa ammissione. “Oggi mi è piaciuta molto la partita, perché erano anni che non vedevo così tanto da una squadra dei Flames. La prestazione collettiva è stata buona. A volte è mancato l’ultimo passaggio, ma la reazione del gruppo è stata molto buona. È una partita grande sogno per noi.” “Lo sono”, ha concluso.

READ  Ilan van Wilder, compagno di squadra di Evenpole: 'È strano, non ho provato il tempo così lentamente'