Campania Caserta Cultura e Spettacolo EVIDENZA Napoli video

Il Regalo di Alice: nato e cresciuto a Napoli, ora vola ai David di Donatello 2018

Abbiamo conosciuto questo progetto quando stava prendendo forma, adesso non possiamo che essere contenti di questo risultato raggiunto.

Il cortometraggio Il Regalo di Alice, diretto dal giovane regista partenopeo Gabriele Marino, ha ottenuto la candidatura ai David di Donatello 2018. Una grande soddisfazione per una squadra di giovanissimi, che hanno creduto fino in fondo nella realizzazione di questo prodotto.

Ottenuto grazie alla collaborazione di realtà cinematografiche che fanno rete.

Prodotto da GMQUADRO in collaborazione con INTHEFILM e MOOLMORE FILMS, hanno scommesso sull’originalità e la passione di un progetto innovativo come questo. Tutto ciò è stato possibile, anche perchè, si è potuto fare affidamento su figure attoriali di livello del cinema italiano.

Nel cast è presente Lino Guanciale, Valentina Carnelutti e una giovanissima e talentuosa Ilaria Porcelli.

La storia affronta il tema del divorzio di una coppia (Lino Guanciale e Valentina Carnelutti) , però raccontato attraverso gli occhi della loro piccola figlia (Ilaria Porcelli), appassionata di cinema. In particolare, la trama si snoda durante il giorno del decimo compleanno di Alice, quando riceve un IPad dal padre, e attraverso questo oggetto, cambierà la realtà in cui vive.

Proprio sul set del corto, nel mese di Marzo, noi della Red incontrammo i protagonisti di questa storia.

Infatti vi riproponiamo, per l’occasione, le interviste al regista Gabriele Marino e ai due protagonisti della storia: Alice e il suo papà

 

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi