Maggio 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il re Filippo e la regina Mathilde a Londra nel giorno del fondatore del Royal Hospital Chelsea

Il re Filippo e la regina Mathilde a Londra nel giorno del fondatore del Royal Hospital Chelsea

Ogni anno la House of Windsor partecipava al Founder’s Day, l’anniversario della fondazione del Royal Hospital di Chelsea, la casa di cura per i veterani dell’esercito britannico. Nell’anno 2023, la famiglia reale britannica ha lasciato il posto al re e alla regina dei belgi.

Leggi anche: La Duchessa di Cornovaglia alla Chelsea Pension Parade

Il re e la regina del Belgio incontrano i veterani britannici nel Founder’s Day

Il re Filippo e la regina Mathilde del Belgio erano a Londra giovedì 8 giugno 2023. I reali belgi hanno partecipato alle celebrazioni per il Founder’s Day, un evento annuale che celebra la fondazione del Royal Hospital Chelsea.

Il Royal Hospital di Chelsea fu fondato nel 1682 dal re Carlo II. Ospita i pensionati dell’esercito britannico, conosciuti come i “Chelsea Pensioners”. Ogni anno intorno al 29 maggio si celebra il compleanno di Carlo II, Founder’s Day, noto anche come Oak Apple Day.

Il re Filippo e la regina Mathilde partecipano alle celebrazioni del Founder’s Day presso il Royal Hospital Chelsea l’8 giugno 2023 (Foto: Yui Mok/PA Wire/ABACAPRESS.COM)

Il giorno è stato chiamato Oak Apple Day, in riferimento alla quercia in cui si dice che il re Carlo II si sia nascosto per sfuggire ai parlamentari e a Cromwell. In un cenno a questo aneddoto storico, i residenti della casa di cura indossano una foglia di quercia nelle loro uniformi.

Leggi anche: Il duca e la duchessa di Gloucester alle celebrazioni del giorno del fondatore dell’esercito britannico in pensione

Il re Filippo parla in qualità di revisore capo

“È per me un grande piacere essere qui con voi in questo Founder’s Day. Sono molto grato al generale Sir Adrian Bradshaw per avermi invitato.”Disse il re del Belgio che fece un discorso in inglese. Il capo dello stato è stato invitato a nome di ufficiale di revisione da questo concerto “Questa istituzione è una tipica espressione del rispetto che voi, popolo britannico, avete per la vostra storia e le vostre tradizioni, che avete saputo preservare nel corso dei secoli, in maniera ineguagliabile”.

“Sono orgoglioso di essere qui davanti a voi oggi, tra queste mura che, per iniziativa del re Carlo II e per circa 330 anni, hanno ospitato veterani di guerra e veterani dell’esercito in riconoscimento dei sacrifici fatti per la nazione. Qui e ora, con tutti voi, vorrei non pensare a coloro che non sono più con noi Per tutti coloro che, attraverso guerre mondiali e conflitti regionali, hanno percorso il difficile cammino dell’esercito, il cammino della rettitudine, del coraggio e servizio.”

In particolare, desidero esprimere la nostra eterna gratitudine a tutti i vostri coraggiosi compatrioti che ci hanno liberato dal giogo nazista durante la seconda guerra mondiale.. Il re Filippo ha ringraziato gli ex soldati britannici per tutti i loro sforzi nei confronti del popolo belga durante i vari conflitti. Ha anche menzionato gli stretti legami tra la famiglia reale belga e la famiglia reale britannica. Leopoldo I, primo re dei belgi, sarebbe diventato il consorte del principe del Regno Unito. Era anche lo zio della regina Vittoria e di suo marito, il principe Alberto.

READ  “Ha delle angurie e non ha idea di rispetto per le donne”: ex tirocinanti in Kuwait parlano del clima di lavoro
immagine simbolo

Nicola Fontaine

editore

Nicolas Fontaine lavora come web editor freelance dal 2014. Dopo essere stato copywriter e autore per diversi marchi e media belgi e francesi, è specializzato in notizie reali. Nicolas è ora caporedattore di Histoires royales. nicolas@historiesroyales.fr