Gennaio 24, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Rapid Vienna Racing Genk fa un valzer, si porta sulla scena europea

Racing Genk – Rapid Vienna, giovedì sera l’ultimo incontro di gruppo della squadra di Ginevra nel girone H dell’European League. Match capitale per il club belga, in difficoltà durante questa competizione europea.

Per la prima parte dell’allenatore Bernd Cicogna In cima a KRCNonostante tutto, tutto iniziò male contro gli austriaci. I primi tre attacchi sono per il Rapid, il che è una buona cosa Martin Vandevoordt Eppure mantiene la sua formazione nella partita. Christian Thorstedt Ho anche avuto una possibilità, ma la squadra visitata si sarebbe incrinata al 29′ di gioco.

Il Ginkgo è in fase offensiva e sarà oggetto di una risposta precisa ed efficace. In pochi secondi Vienna si ritrova nel rettangolo belga e Lascia Ljubicic Non è necessario pregare con un forte colpo al piede sinistro (0-1). Il Genk cerca il suo ritmo in questo primo periodo, e Vienna ne approfitta appieno.

cicogna Vuole cambiare il gioco e lanciare tre nuovi giocatori nel duello, a cominciare da Paul Unwacho. L’attaccante e il gigante tornano a casa con tanta voglia e ottengono il primo tentativo al 51′ di gioco. Thorsted Lo imita dopo tre minuti, senza alimentare il campione. Carlos Cuesta e ascolta luca, un altro soldato di riserva entrato nella Repubblica Democratica del Congo, tentò la fortuna, ma senza successo.

Il Racing Genk si è ritirato e ha conquistato la porta della scena europea con un record di 5 unità in 6 partite. Il West Ham intasca il Gruppo H con 13 punti, davanti a Dinamo Zagabria (10) e Vienna (6).

READ  GP di F1 del Messico - Programma TV e guida pre-gara