Ottobre 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il prezzo del parcheggio raddoppia cinque volte nelle serate di concerti al Forest National: “Vergognoso”, dice Anthony

Da gennaio 2020 devi pagare cinque euro l’ora per parcheggiare vicino a Forest National nelle serate di concerti, un prezzo che alcuni spettatori considerano eccessivo. Il comune di Forest a Bruxelles giustifica questo aumento con la volontà di facilitare il parcheggio per Forestwis e Forestaus.

Arrivato a Bruxelles per un concerto al Forest National, Anthony ha l’amaro in bocca dalla sera del 26 aprile. Il motivo della sua insoddisfazione: il prezzo dello stare in piedi, che considera alto. Tramite il pulsante arancione di avviso, un residente di Liegi condivide quanto è stato brutto “Pazienza ed entusiasmo” Per partecipare alla presentazione dell’artista francese Eddie de Brito. Soprattutto perché l’evento è stato “Spesso posticipato” a causa della pandemia covid.

Secondo Antonio, “La sorpresa più grande di oggi non è stato il regalo che ha fatto il mio compagno, ma in realtà il prezzo dei parchimetri intorno alla sala da concerto”. “Il prezzo sale da 1 euro a 5 euro l’ora, quando c’è un evento si moltiplica cinque volte”spiacente.

In effetti, l’area intorno a Forest National è un’area per eventi. Ovviamente nelle serate di concerti dalle 19:30 alle 24 è prevista una tariffa speciale per il parcheggio di 5€ l’ora. Sono esentati i possessori di opt-out nel bosco in corso di validità: locali, “atleti”, professionisti o scuole e asili nido, e ospiti residenti nell’area della manifestazione, se il loro ospitante utilizza la carta di soggiorno locale. visitatore temporaneo

Ci viene chiesto di dare vita alla cultura, ma la borsa della popolazione deve bere

Antonio calcola: “Abbiamo già pagato circa 40 euro per il biglietto del concerto, a questo aggiungiamo le spese di viaggio e infine devi pagare un posto in più per poter parcheggiare l’auto. A 30 euro la sera, aspettiamo al minimo monitoraggio e parcheggiamo ancora la macchina”.

Per pagare la tariffa più vantaggiosa di 1€ l’ora (gratuita dalle 18), Liégeois si ferma finalmente a due chilometri dalla sala concerti. Resta frainteso: “Siamo tenuti a ravvivare la cultura, a prendere parte agli eventi… Ma ancora una volta, il portafoglio della popolazione deve brindare. Passare da un euro a due all’ora è già una cosa, ma cinque euro, credo che è un peccato”.

L’area eventi è attiva da gennaio 2020, ma solo durante gli spettacoli si applica una tariffa speciale per il parcheggio. Puoi fare riferimento all’elenco delle strade interessate da questo aumento di prezzo ici.

Per anni, i residenti hanno lottato per trovare posti auto

Negli ultimi due anni sono stati organizzati pochissimi concerti a causa della crisi sanitaria. Il vero recupero è durato solo poche settimane. L’assessore alla mobilità per la foresta Esmeralda Van den Bosch afferma che le autorità non hanno idea di quali entrate porterà questa misura. Dice inoltre di non aver ricevuto alcun reclamo da commercianti o residenti locali. Tuttavia, i cittadini hanno depositato le due istanze all’avvio del procedimento.

READ  TotalEnergies : l'avis d'Oddo aprs la decisione in Russia

Esmeralda van den Bosch osserva anche che quest’area è stata creata con l’obiettivo di accontentare la gente del posto: “Per anni, i residenti hanno lottato per trovare posti auto”. L’Assessore lo aggiunge “Gli spettatori preferiscono parcheggiare gratuitamente in strada piuttosto che pagare 5-10 euro nei parcheggi previsti a tale scopo, che attualmente non sono utilizzati. Con questo provvedimento il comune vuole incoraggiare gli spettatori a utilizzare Stalle, Ceria e Audi parcheggi, in modo che i parcheggi possano essere utilizzati nel quartiere di nuovo da Forestois.es”.

Soluzioni per arrivare a Forest National

Il parcheggio Audi è a meno di 1 km dalla sala concerti e il prezzo serale è di € 10, ma non è sempre disponibile. Il parcheggio Stalle si trova a 2 km dal Forest National ed è accessibile gratuitamente. Quella della Siria è di circa cinque chilometri.

Si noti che il biglietto del concerto è legato all’Event Pass, che è un biglietto di andata e ritorno gratuito per viaggiare sulla rete STIB e per Forest National con i mezzi pubblici (da casa o dal parcheggio). Traman e quattro autobus fermano nelle vicinanze.