Febbraio 28, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il patrimonio del violinista André Rieu: “Avevo paura della bancarotta e dopo un anno avevo altri 20 milioni”

Il patrimonio del violinista André Rieu: “Avevo paura della bancarotta e dopo un anno avevo altri 20 milioni”

Da bambino sognava già il Palazzo Moulinsard, che ammirava nei fumetti di Hergé. Quindi era un vero favorito quando passava davanti al castello di Maastricht. “Dovrei vendere molti dischi per comprarli un giornoDichiarò a sua moglie Marjorie, ignara, che un anno dopo ne sarebbe diventato l'orgoglioso proprietario dopo aver pubblicato il suo album Strauss en Co che divenne un enorme successo.

Ma questo sogno è stato una fossa finanziaria per Andrei. “Dobbiamo prima investire 30 milioni di euro e non ne vedremo mai più“Questo è ciò che annuncio ai nostri colleghi della rivista Dag Allemaal, come riportato giovedì da HLN.”Riscaldamento, tetto, fondamenta, muri, tubi, lì dentro va tutto. Questo edificio era costruito in marna, un materiale molto morbido e fragile. Non esiste materiale peggiore. Ho avuto molti problemi con questo. Non mi è stato permesso di ristrutturarlo (…) L'ho comunque curato e reso bellissimo.

Ma il patrimonio immobiliare di André Rieu non si ferma a questo edificio eccezionale, poiché ha acquistato un gran numero di case a Maastricht, assicurandogli un cospicuo reddito mensile. Ristruttura anche alcuni immobili ricavando così importanti plusvalenze dalla rivendita. Ad esempio, dopo aver ristrutturato una casa acquistata per 195.000 euro, ha potuto rivenderla per 1 milione di euro.

L'ultimo punto culminante della fortuna di André Rieu: i suoi strumenti, un prezioso Stradivari che secondo alcuni vale milioni. Il violinista li porta con sé anche ogni sera nella sua camera da letto.

Tuttavia, non tutto è stato sempre roseo per l’imprenditore che ha attraversato un periodo difficile, soprattutto durante la crisi del coronavirus. “Almeno ho ancora un po' di carne sulle ossa, ma sta andando nella direzione sbagliata così velocemente. Se continua così per un altro anno, sarò al verde“, annunciato nel 2020. Ma è riuscito a riprendersi e a produrre spettacoli sontuosi in tutto il mondo. Nel 2008, la situazione finanziaria di André Rieu era già peggiorata a causa dei suoi progetti molto ambiziosi e si è ritrovato ad affrontare un debito di quasi 34 milioni di euro. finì per rialzarsi “Ancora un ringraziamento alla banca, ma gli ha sequestrato quasi tutti i beni. Una vera prova per il maestro”.Il mio studio, i miei CD, il mio Stradivari, i diritti sul mio nome, tutto divenne proprietà della banca. Durante questo periodo non ho dormito. Ricordo ancora bene la mia visita in banca. Eravamo seduti qui e loro si guardarono intorno: cosa possiamo prendere? Per fortuna qualcuno ha detto: lasciatelo giocare, almeno vincerà qualcosa. Un anno dopo ne avevo altri 20 milioni. Tuttavia, ci è voluto fino al 2018 perché la banca mi rilasciasse, il che è stato deludente“, Lui dice.

READ  Star Academy: Conosciamo il primo semifinalista!

Oggi il suo patrimonio è stimato in 25 milioni di euro. È uno degli artisti più ricchi dei Paesi Bassi e uno dei musicisti più venduti al mondo con oltre 40 milioni di album in tutto il mondo.