Marzo 4, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il famoso gigante scolpito su una collina in Inghilterra non è mascherato!

Il famoso gigante scolpito su una collina in Inghilterra non è mascherato!

Per secoli, una strana scultura scolpita su una collina nel sud-ovest dell’Inghilterra ha affascinato tanto quanto sollevava interrogativi. La sua costruzione, risalente al Medioevo, sarebbe servita come punto di riferimento per le forze militari che combattevano gli invasori vichinghi e avrebbe rappresentato l'eroe della mitologia greca Ercole.

Una bizzarra statua rozzamente scolpita su una collina nel Dorset domina da secoli il villaggio di Cerne Abbas, in Inghilterra. Dopo anni di domande, gli scienziati sono stati in grado di determinare l'età approssimativa di questa enorme opera. Risale al Medioevo e sembra rappresentare una nota figura mitologica: Ercole. In uno studio pubblicato su revisione telescopio Nel gennaio 2024, storici e archeologi rivivono la storia del gigante di Cerne Abbas mentre cercano di decifrarne il significato e l'interesse per la società medievale che lo circonda.

Punto di raduno per combattere contro i Vichinghi

Nel 2021, i ricercatori hanno pubblicato i risultati della datazione riguardante l'età del gigante. Quest'ultimo fu scavato nella roccia circa 1.000 anni fa, tra il 700 e il 1.100 d.C. Le origini di questa forma sono state discusse in precedenza e alcuni storici menzionano addirittura una creazione durante la storia primitiva. Ma cosa potrebbe simboleggiare un gigante, con le sue caratteristiche a dir poco sorprendenti? La spiegazione sembra relativamente semplice: sarebbe stato un punto di raccolta degli eserciti per combattere le invasioni vichinghe, e strategicamente situato vicino alle vie di comunicazione. I guerrieri norvegesi razziarono l'Inghilterra nell'alto Medioevo, incontrando gli eserciti del Wessex che tentarono di respingerli.

Rappresentazione di Ercole

Confrontando le caratteristiche del gigante di Cerne Abbas con i manufatti provenienti da siti in tutto il sud dell'Inghilterra, compresi gli oggetti del tesoro di Sutton Hoe, gli storici hanno notato somiglianze con le immagini mitologiche. Ma la prova più importante è l'esistenza di un manoscritto che porta questo nome Un libro sui mostri di tutti i tipi. Scritto dall'abate Aldhelm di Malmesbury, menziona ripetutamente la figura geografica di Ercole che combatte i mostri. Aldhelm morì intorno all'anno 710… a soli 16 chilometri da Cerne Abbas. Così (e forse) la strana statua ritrova la sua identità dopo secoli di oscurità.

READ  Operazioni di salatura questa mattina martedì