Dicembre 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il barbaro tatuato MMA evita di toccare il guanto per il concorrente a eliminazione diretta in 7 secondi (video)

Il tatuato pilastro MMA italiano Buklisi, popolarmente noto come “Kraken”, ha preso una pagina dal libro della star dell’UFC Jorge Masvidal per lanciare la tecnica “super essenziale” nei primi momenti del combattimento. Il suo ginocchio era dritto nella cupola del combattente ucraino.

Il ginocchio è atterrato esattamente sul lato sinistro del cranio di Lynn, facendolo cadere dalla tela, spingendo l’arbitro a fermare il combattimento dopo un attacco a terra senza risposta degli italiani. Ci sono voluti solo sette secondi dall’inizio alla fine.

Il drammatico risultato ha portato Buglisi 8-3 nella sua carriera professionale di MMA e lo ha recuperato con successo dalla perdita della sua ultima mossa a Conrad Tyrshka un anno fa – ma in qualche modo Buglisi è libero di perseguire la sua MMA. Dopo una dura educazione, la sua carriera lo ha trascinato nel mondo del narcotraffico.

Era qualcosa che pensava avrebbe reso più facile perdere la sua libertà.

io È iniziato fumando erba con i miei amici, ma è peggiorato rapidamente. Ho iniziato a rubare e rubare ad altri adolescenti. Quando avevo 15 anni, sono stato arrestato per la prima volta con uno dei miei migliori amici. Morì qualche anno dopo in Brasile per overdose, Ha detto l’anno scorso.

io Ho passato due anni e tre mesi in riabilitazione. Ho causato molti problemi, quindi mi hanno spostato da un centro all’altro. Terzo [rehabbing center] È stato un inferno. C’erano anche gli adulti. Tutti i tipi di drogati e criminali. Non potevo fidarmi di nessuno. io

Dai un’occhiata a questo post su Instagram

Post condiviso da walterpugliesi

Buglisi dice che le arti marziali miste gli hanno salvato la vita, ma non è stato affatto un percorso facile, e anche dopo essere uscito dai suoi problemi di droga, i guai lo avrebbero trovato.

READ  Emmanuel-Philibert de Savoie contre l'Etat italiano per il cross in corner

io Ricordo questa coca. Era completamente pazzo e i suoi ricci hanno cercato di spaccarmi la testa ”, Egli ha detto“L’ho pugnalato al petto con un coltello. Ero già rilassato, ma dovevo difendermi.

io Penso di aver sostituito le droghe con le arti marziali miste. Uno che è abbastanza forte da allontanarmi da qualcun altro. io

Guardando alcune delle reazioni che sono arrivate online all’ultima esibizione di Buckleys sabato sera, i fan del combattimento sono felici che sia stato in grado di lasciarsi i suoi problemi alle spalle e mostrare le sue abilità nella gabbia – anche se mettono in dubbio la decisione dell’avversario di provare toccare i guanti.

io Un po’ scettico quando il ragazzo alza la mano come se volesse toccare i guanti per esplodere. Alla fine non è stata colpa sua perché dovresti essere sempre pronto, ma un po’ più PS, perché l’altro era pronto a toccarli.“, Ha scritto un fan in risposta alla clip.

io In nessun momento dopo l’inizio del round il tatuatore ha agito con l’intenzione di toccare i guanti. Si tratta dell’altro ragazzo“, L’altro non era d’accordo, mentre Linnick deve aver capito molto rapidamente che un terzo del tocco del guanto non era nell’agenda immediata di Buglis.

READ  Il ponte di Messina, l'eterno serpente marino italiano