Gennaio 18, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Tabaccaio italiano ruba a un cliente un biglietto vincente da 500.000€

Essenziale
Un tabaccaio italiano è stato arrestato per aver rubato a un cliente un gratta e vinci da 500.000 euro andato a buon fine.

Lunedì la polizia ha arrestato un fumatore italiano che si stava recando in Spagna dopo aver rubato un gratta e vinci del valore di 500 500.000 a un cliente all’aeroporto di Roma Fiamicino. Da giorni fa notizia in Italia l’uomo scampato con un prezioso biglietto appartenente a una donna di 70 anni giunta giovedì scorso nella sua tabaccheria di Napoli.

Secondo gli inquirenti, dopo il confezionamento, il disonesto commerciante si sarebbe trasferito a Latina, tra Napoli e Roma, per depositare in banca il biglietto vincente e poterlo incassare una volta che le cose si fossero calmate.

All’aeroporto romano è stato arrestato dalla polizia di frontiera per possesso di un biglietto aereo per le Canarie. In seguito, ha cercato di volgere il caso a suo favore affermando di voler sporgere denuncia contro una donna accusata di aver rubato un graffio. Tuttavia, l’accusa non ha ottemperato e ha avviato un’indagine sull’atroce furto, mentre sospendeva la licenza di commerciante di tabacco. Il giudice ha disposto anche il sequestro della scheda di gioco.

READ  Il governo italiano può unirsi alla danza dell'acquisizione di Telecom Italia