Aprile 17, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il 75% degli alunni di seconda elementare non sa rispondere a questa domanda di matematica, anche se è molto utile

Il 75% degli alunni di seconda elementare non sa rispondere a questa domanda di matematica, anche se è molto utile

Nel settembre 2023, 700.000 studenti delle scuole secondarie generali e professionali hanno lavorato alle valutazioni nazionali. Il Ministero dell’Istruzione Nazionale ha lanciato queste valutazioni nel 2019 in matematica e francese “Test di posizionamento”devi consentire “Identificare i risultati e i bisogni di ogni studente con l’obiettivo di fornire loro un supporto personale adeguato e affrontare eventuali difficoltà che potrebbero incontrare.”.

Secondo DEEP, il servizio statistico del Ministero dell’Istruzione Nazionale, che ha pubblicato i risultati lo scorso novembre, l’edizione 2023 è caratterizzata da “Sviluppo delle prestazioni in matematica” Studenti delle scuole superiori generali e professionali. “All’inizio del secondo anno generale e tecnico il punteggio medio è aumentato di 5,1 punti, passando da 255,2 a 260,3”. Dal 2021 al 2023″Dettagli del Ministero. Altro elemento interessante: alla fine dei risultati, gli studenti vengono divisi in gruppi di livello. Nel 2023, il 25,9% degli studenti appartiene ai Gruppi 1 e 2 (livelli bassi) in matematica. Questa percentuale ha raggiunto il 27,7% nel 2022. Il sesto gruppo (il migliore) comprende il 20,9% degli studenti nel 2023, rispetto al 18,7% nel 2022.

Per la prova di matematica sono previsti 19 esercizi nel percorso generale e tecnologico. Alcune domande hanno percentuali di superamento molto buone. Questo è il caso ad esempio della domanda 3 (“⅖ × ⅔”=…?” Le possibili risposte sono:“15/04”, “6/10”, “25/8”, “60/15”La percentuale di successo ha raggiunto l'84,4%. Sale addirittura all’87,2% per la quarta domanda: “Qual è il valore di questa espressione per x=8?”con possibili risposte: “-5+28”, “-5+8²”, “-5+2×8”, “-5+2+8”.

La percentuale di superamento è invece molto più bassa per la domanda 11, alla quale solo il 25,5% degli studenti del secondo anno ha saputo rispondere. Durante l’edizione 2022 delle valutazioni, il tasso di superamento ha già raggiunto il 25,5%. Ecco la domanda che ha posto un problema a circa il 75% degli studenti intervistati: “Il prezzo del cappotto è di 140 euro. Il negozio offre uno sconto del 20% su questo prodotto. Che calcolo possiamo fare per trovare l'importo dello sconto?” Si tratta quindi di riuscire a calcolare l'importo dello sconto, situazione che spesso ci troviamo ad affrontare nella nostra vita quotidiana. Ecco le risposte suggerite: “140×0,2”, “140x(1-20/100)”, “140/20” O “140/(1-20/100)”. La risposta corretta è la prima. Questo calcolo permette di determinare l'importo della riduzione, che in questo caso è di 28 euro.

READ  Salute: Il Centro sanitario Gravière di Agen aprirà le sue porte all'inizio di maggio