Giugno 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

High UV Index: 10 su 11 Questo martedì, cosa corrisponde a un sole “molto forte” e comporta dei rischi?

High UV Index: 10 su 11 Questo martedì, cosa corrisponde a un sole “molto forte” e comporta dei rischi?

Questo martedì 30 maggio 2023, Météo France ha annunciato che l’indice UV previsto in Francia sarà alto e sarà compreso tra 8 e 10 in Francia. Perché hai denunciato questo fenomeno e quale posizione dovresti prendere?

La giornata sarà particolarmente soleggiata. In tutta la Francia il 30 maggio, l’indice UV era particolarmente alto, tanto da far scattare un rapporto di Météo France in un tweet che evidenziava un fenomeno “importante”. Quale sarà la situazione e come andrà bene Proteggere ?

Indice da 8 a 10

Questo martedì, Météo France riferisce che l’indice UV è presente Importanteabbastanza per Sito web di previsioni del tempo Ricorda le istruzioni e il comportamento da seguire in caso di esposizione alle radiazioni ultraviolette. Le previsioni del tempo UV mostrano un sole molto forte in tutta la Francia.

⚠️ Alto Indice UV (generalmente tra 8 e 10).

?https://t.co/o8uzJmYFg5
? https://t.co/oAkxOPa1eb pic.twitter.com/LVZFzslReI

– Meteo-Francia (meteo-Francia) 30 maggio 2023

scala precedentemente utilizzata Météo France, come l’Organizzazione Mondiale della Sanitàde Da 1 a 11. Il limite inferiore è descritto come “basso” e quello superiore come “estremo”. Gli indicatori da 8 a 10, come osservato nell’area oggi, si qualificano come “Molto forte”.

A Cherbourg sarà il più basso con 7 su 11, poi tra 8 e 9 sul resto del territorio, ad eccezione di Biarritz e Bourg-Saint-Maurice dove raggiungerà il Bar Dieci del pomeriggio.

Per seguire l’evoluzione degli indici UV, vai al sito web di Meteo Francia Fare clic sulla casella “UV” in alto a destra della casella che visualizza la mappa.

Quale comportamento dovrebbe essere adottato?

il primo azione da intraprendere L’esposizione al sole è evitata nel mezzo 12 ore e 16 ore Quando i raggi colpiscono duramente. Attenzione anche all’eco, soprattutto per gli occhi. Anche se sei all’ombra, ricordati di indossare gli occhiali da sole se sei all’aperto.

READ  Questa è la situazione epidemiologica vicino a te il giorno dopo il Codeco e la vigilia di Natale

Si noti che la riflessione su terra e acqua aumenta i raggi UV del 10% e fino al 25% sulla sabbia. Nella neve, questo fenomeno può aumentare fino a 80%. In quota la radiazione UV sale, aumenta del 10% ogni 10 metri.

È necessario indossare un Protezione solare Per prevenire gli effetti nocivi dei raggi UV, soprattutto tra i più giovani. “L’eccessiva esposizione al sole, soprattutto quella che si verifica durante l’infanzia, aumenta il rischio di sviluppare il cancro (in particolare il melanoma, che è il tipo più pericoloso di cancro della pelle) in età adulta”.

Cappello, ombrello, crema solare, indumenti protettivi… dovresti assicurarti che tutta la tua pelle sia protetta dalla crema solare. Per quanto riguarda i filtri solari, il I fotogrammi al secondo devono essere maggiori di 25, e aumentare in base alla radiazione ultravioletta. Ricordarsi di ripetere l’applicazione ogni due ore e durante il nuoto.

Sebbene l’intensità della radiazione ultravioletta non abbia alcun effetto sul calore, i due vanno regolarmente di pari passo in estate. Pertanto, è necessario mantenere un file Buona idratazione Ed essere in grado di riconoscere i primi segni, soprattutto nei bambini e negli anziani.

Se c’è il sole, la metà meridionale della Francia, ad eccezione dell’Hérault, è in una tempestosa veglia gialla.