Settembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Hapag-Lloyd acquisisce il 49% del capitale della società di logistica italiana Spinelli

Pochi mesi dopo l’integrazione della compagnia di navigazione olandese NileDutch, il gruppo tedesco Hapag-Lloyd ha deciso di espandersi verso la logistica. Nonostante tutto il capitale del Gruppo Spinelli italiano, prevede di acquisire il 49% senza prendere la maggioranza.

Attingendo da una cassa di guerra accumulata in un periodo in cui il volume dei noli ha fortemente consolidato il suo flusso di cassa, la compagnia di navigazione marittima tedesca ha annunciato l’intenzione di attingere alla catena di approvvigionamento italiana.

Per Hapag-Lloyd, Spinelli si è rivelato un partner attraente. Perché l’azienda, che nel 2023 celebrerà il suo sessantesimo anniversario, offre servizi in tutti gli anelli della filiera.

Sul modello (o quasi) dell’acquisizione di Ceva da parte di CMA CGM.

Container Terminals ha un Gruppo Genovese. Offre soluzioni multimodali e dispone anche di depositi di container. Spinelli vende magazzini e funge anche da spedizioniere doganale.

Hapag-Lloyd ricorda il ritiro delle attività svolte dal gruppo CMA CGM, che quest’anno ha preso il controllo dello spedizioniere internazionale Kefco, dopo aver acquisito nel 2019 la svizzera Seva Logistics.

Bisognerà attendere che le autorità garanti della concorrenza diano il via libera per conoscere l’entità dell’operazione avviata dalla quinta compagnia di navigazione mondiale nella società di logistica italiana.

In un momento in cui le tariffe di trasporto iniziano a diminuire seriamente, potremmo doverci abituare a vedere un minor numero di vettori marittimi annunciare acquisizioni e fusioni nel settore e nelle attività periferiche.