Febbraio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Grok, il chatbot anti-risveglio di Elon Musk è inizialmente progressista

Grok, il chatbot anti-risveglio di Elon Musk è inizialmente progressista

L'8 dicembre Elon Musk ha lanciato il suo chatbot per pagare gli abbonati a X (ex Twitter). È stato progettato a immagine del suo Creatore. In altre parole, il chatbot Grok è stato sviluppato per non evitare argomenti controversi e rispondere in modo politicamente scorretto, spiega il Washington Post. “A differenza degli altri, Grok è stato programmato per dare risposte volgari e sarcastiche quando viene chiesto, e promette di rispondere a domande provocatorie che la maggior parte degli altri sistemi di intelligenza artificiale si rifiuta di fare”, spiega il quotidiano americano. Per le questioni di attualità, Grok trae queste informazioni dalle recenti pubblicazioni di X.

Ma non tutto è andato come previsto per Elon Musk, che ha ricevuto lamentele dalla destra politica secondo cui le risposte di Grok erano troppo liberali su temi come la diversità, i diritti dei transgender o la vaccinazione. Un utente di X Chatbot ha chiesto se le donne trans sono vere donne e Grok ha detto di sì. La risposta sembra essere insoddisfacente per l'utente che suggerisce “alcuni aggiustamenti”.

Un evento inaspettato che denuncia Elon Musk. “Sfortunatamente, Internet (su cui è stato sviluppato Grok) è pieno di stronzate 'svegliate'. Grok migliorerà. Questa è solo la versione beta”, spiega Chief X.

READ  Qui si verificheranno i seguenti quattro indicatori salariali