Novembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Google ti aiuterà a trovare il tuo piatto preferito vicino a te

Grazie a Google, è diventato facile trovare il tuo piatto preferito in un locale culinario situato vicino alla tua posizione. Anche se questo lavoro rimane per il momento riservato agli Stati Uniti.

Fonte: Google

Vuoi un piatto molto specifico, ma non sai quale ristorante lo ha nel menu in una zona relativamente vicina? Per questo problema, Google sta cercando di offrire una soluzione grazie a una nuovissima funzionalità introdotta nel Biglietto che blog.

L’idea è che il tuo telefono possa aiutarti in tre modi possibili. Il primo è analizzare un piatto utilizzando lo strumento Google Lens e aggiungere un flag “nelle vicinanze” o “vicino a me” in una barra di ricerca personalizzata. Quando lo fai, il gigante della California elenca i ristoranti vicino a te che possono servirti detto piatto.

Con uno screenshot

Questo piccolo gioco di prestigio si applica anche quando si fa uno screenshot. Ancora una volta, Google ti consente di digitare le parole “nelle vicinanze” nella barra di ricerca e visualizza i luoghi che potrebbero interessarti.

Più semplice, e questo è il terzo metodo di Mountain View, basta digitare il nome del piatto seguito dal termine “nelle vicinanze” nella barra di ricerca di Google e i ristoranti nelle vicinanze che sono in grado di preparare quel piatto per te vengono visualizzati sullo schermo. Esempio: “La pasta al tartufo è nelle vicinanze”.

Solo per gli Stati Uniti

Ancora una volta, Google fa affidamento sulle sue capacità di intelligenza artificiale per far sì che ciò accada. Ma, purtroppo, gli utenti francesi non potranno approfittarne subito, visto che questa novità è attualmente riservata agli Stati Uniti. Per vedere se più cosmopolita pubblicherà più tardi.


Per seguirci, vi invitiamo a Scarica la nostra app per Android e iOS. Puoi leggere i nostri articoli e profili e guardare gli ultimi video su YouTube.