Dicembre 8, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Giorgia Meloni, capo del governo italiano, ha condannato la reazione francese definendola “aggressiva, ingiustificata e incomprensibile”.

Il capo del governo italiano, Giorgia Meloni, ha condannato venerdì una reazione francese “Invasivo, incomprensibile e irragionevole”, Parigi ha annunciato misure di ritorsione contro Roma per essersi rifiutata di fermare una nave che trasportava migranti, costringendo la Francia ad accoglierli.

“Sono stato particolarmente colpito dalla reazione aggressiva del governo francese, incomprensibile e ingiustificata”.ha detto ai giornalisti.

Tuttavia, ha promesso di scoprirlo “Una soluzione europea” Per la questione migratoria. “Non è saggio discutere con Francia, Spagna, Grecia, Malta o altri paesi. Voglio trovare una soluzione comune”lei ha sottolineato.

La nave Ocean Viking è arrivata venerdì nel porto di Tolone, nel sud della Francia, con 230 migranti a bordo e Parigi ha annunciato che “un terzo” dei passeggeri migranti sarebbe stato “ricollocato” in Francia, criticando la “scelta incomprensibile” dell’Italia. Accetta la spedizione umana.

Per protesta, la Francia ha deciso di sospendere “con effetto immediato” l’accoglienza dei 3.500 profughi attualmente in Italia, prevista per questa estate.

Francia “Conseguenze” Atteggiamento italiano negli altri suoi aspetti “Rapporto bilaterale”Lo ha detto il ministro dell’Interno francese Gérald Dormanin.

Sig.ra. Meloni, dal canto suo, ha presentato le argomentazioni avanzate dal suo ministro dell’Interno, Matteo Piantossi, che ha risposto al suo omologo francese che l’Italia ha accolto quest’anno quasi 90mila migranti. Una cura di 8.000 persone ha finalmente accolto solo 117 persone.

“Qualcosa non funziona” Sulla governance europea dei migranti, ha insistito la Meloni, “non c’è nessun accordo”. “L’unico porto possibile di sbarco nel Mediterraneo”.

La Meloni ha sottolineato che la polemica sulla nave Ocean Viking è iniziata “quel giorno” in Italia. “ha accolto 600 coloni sulle sue rive”.