Arte Cultura e Spettacolo EVIDENZA

Ciao Gigi, te ne sei andato con un gran colpo di scena

Nessuno questa mattina si sarebbe voluto svegliare con la notizia della dipartita di un Gigante come lui.

“Gigi Proietti ricoverato d’urgenza. É in gravi condizioni”. Siamo andati a dormire con un solo pensiero: ti prego, anche questo no. Non impariamo mai che la morte non chiede il permesso, non basta un “Not today”. Porta via con sè i migliori o semplicemente quelli che vorresti non andassero mai via. La cultura italiana, il mondo del teatro e del cinema oggi piangono il Maestro, il loro Padre, che va via con un gran colpo di scena proprio oggi che avrebbe compiuto ottant’anni.

Chi ha avuto l’opportunità di vederlo recitare dal vivo, ha ancora un ricordo indelebile

Lui era l’attore di teatro per eccellenza, con un viso trasformista, occhi grandi che scrutano lo spettatore e una voce modellante. Il suo talento non aveva confini. Per oltre cinquant’anni ha incantato il pubblico, dal Mandrake di Febbre da Cavallo (1976) alle commedie e tragedie di Shakespeare, dalle macchiette romane di Ettore Petrolini al palcoscenico condiviso con un altro dei mostri sacri del teatro, Carmelo Bene.

Trentatrè fiction, quarantadue film, cinquantuno spettacoli teatrali di cui trentasette da regista, direzione di otto opere liriche…

Per non parlare del fatto di essere stato il talent scount nonché la guida di grandi artisti italiani, durante la direzione del Teatro Brancaccio, insieme a Sandro Meli dal 1978: Flavio Insinna, Chiara Noschese, Giorgio Tirabassi, Enrico Brignano, Massimo Wertmüller, Paola Tiziana Cruciani, Rodolfo Laganà, Francesca Reggiani, Gabriele Cirilli e Sveva Altieri.

Doppiatore di Stallone, De Niro, Dustin Hoffman e di Robin Williams per il cartone Disney “Aladdin”

Gigi Proietti rimarrà per sempre il nostro Genio della lampada, l’amico che vorremo continuare ad avere anche da adulti, soprattutto in un anno come questo. Ci avrebbe continuato a fare dono della sua arte senza fronzoli, ma vera e onesta.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi