Agosto 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Giappone: chi è lo sparatutto che ha confessato di aver ucciso Shinzo Abe?

L’ex primo ministro giapponese Shinzo Abe, 67 anni, è stato colpito due volte al collo venerdì. Il presunto tiratore, Tetsuya Yamagami, avrebbe confessato.

Tempo di lettura: 2 minuti

IlL’ex primo ministro giapponese Shinzo Abe è morto per le ferite riportate venerdì, poche ore dopo essere stato colpito a colpi di arma da fuoco durante un attacco durante una manifestazione elettorale a Nara (ovest), secondo quanto riferito dai media locali NHK e Jiji. Questo omicidio ha suscitato grande emozione in Giappone.

Il principale sospettato dell’omicidio è Tetsuya Yamagami, un uomo di 41 anni che ha confessato venerdì. secondo Huffington PostHa spiegato di aver preso di mira deliberatamente l’ex primo ministro, credendo che appartenga a un’organizzazione con cui è arrabbiato.

È stata la polizia giapponese ad annunciare il movente della presunta sparatoria, ma si è rifiutata di fornire maggiori informazioni su questa “particolare organizzazione”. Le indagini al riguardo sono ancora in corso, ma molti media hanno riportato l’esistenza di un gruppo religioso.

arma fatta in casa

La casa del sospettato è stata perquisita venerdì. La polizia ha trovato oggetti potenzialmente esplosivi, oltre a prove che Tetsuya Yamagami ha fabbricato la sua arma da fuoco. Il sospetto è in realtà un ex membro della Marina giapponese, la Forza di autodifesa marittima.

Il sospetto avrebbe lavorato nell’istituto per tre anni. La polizia, che sta continuando a indagare sull’incidente, ha affermato che l’arma utilizzata aveva un “aspetto casalingo”. Le restrizioni sulle armi da fuoco sono importanti in Giappone ed è difficile ottenere una licenza per portare armi: questo potrebbe spiegare l’uso di un’arma “fatta in casa”.



È stato catturato dalle forze dell’ordine sul posto, mentre trasportava un grosso oggetto nero che sembrava contenere due barili. Shinzo Abe, 67 anni, è stato colpito due volte al collo ed è stato subito portato in ospedale in elicottero, ma è morto per le ferite riportate poche ore dopo.

READ  De nouvelles attaques à Tel-Aviv font au moins cinq morts