Novembre 27, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | Max Verstappen Campione del Mondo a Suzuka Se…

Il secondo titolo mondiale di Max Verstappen non è stato suggellato a Singapore, anche se era già un compito difficile in anticipo, poiché dipende dagli scarsi risultati di Charles Leclerc e Sergio Perez.

Ma al contrario, i risultati di questi due piloti hanno ritardato la decisione per il Giappone e non sarà molto facile per l’olandese vincere anche lì il suo secondo titolo, a causa dello scarso risultato in gara di ieri.

Dopo Singapore, Verstappen guida la classifica piloti con 341 punti di vantaggio sul Gran Premio del Giappone, 104 punti di vantaggio sul secondo Leclerc e 106 punti sul terzo Perez. Ha bisogno di 112 punti dopo la gara di Suzuka per assicurarsi il titolo. Quindi Verstappen deve segnare almeno otto punti in più di Leclerc e almeno sei punti in più di Perez nel GP del Giappone

Tuttavia, a differenza di questo weekend, avrà l’intero titolo nelle sue mani in Giappone in uno (e unico) scenario: Se Max Verstappen vince il giro più veloce, verrà nominatoa prescindere dall’esito di Leclerc e Perez.

In effetti, se Leclerc fosse arrivato secondo, a soli otto punti da Verstappen (con il giro più veloce), il pilota della Red Bull sarebbe quasi sicuramente incoronato con i restanti quattro trofei dei Gran Premi per la competizione, poiché l’olandese avrebbe ottenuto più vittorie nell’intera stagione .

Se Verstappen vince senza il giro più veloce o finisce secondo o più, dipenderà ancora dai risultati di Leclerc e Perez. Ecco alcuni possibili scenari:

Se Verstappen vince senza il punto più veloce (cioè 25 punti), Leclerc dovrebbe finire terzo o più e Perez dovrebbe finire secondo o più.

READ  'Insulto', 'non ci mancherà': la reazione della Spagna alla decisione di Mbappe

Se Verstappen prende il secondo posto con il punto più veloce (cioè 19 punti), Leclerc dovrebbe finire quinto o più e Perez dovrebbe finire quarto o più.

Se Verstappen prende il secondo posto senza il punto più veloce (cioè 18 punti), Leclerc dovrebbe finire 5° (senza giro più veloce) o più, e Perez dovrebbe finire 4° (senza giro più veloce) o più.

Se Verstappen è terzo con il giro più veloce (cioè 16 punti), Leclerc dovrebbe finire sesto o più e Perez dovrebbe finire quinto o più.

Se Verstappen è arrivato terzo senza il punto più veloce (cioè 15 punti), Leclerc dovrebbe finire settimo o più e Perez dovrebbe finire sesto o più.

Se Verstappen è quarto con il giro più veloce (cioè 13 punti), Leclerc dovrebbe finire ottavo o più e Perez dovrebbe finire settimo o più.

Se Verstappen è arrivato quarto senza il punto più veloce (cioè 12 punti), Leclerc dovrebbe finire ottavo (senza punto sul giro più veloce) o più avanti e Perez dovrebbe finire settimo (senza punto sul giro più veloce) o più.

Se Verstappen è quinto con il giro più veloce (cioè 11 punti), Leclerc dovrebbe finire nono o più e Perez dovrebbe finire ottavo o più.

Se Verstappen finisse quinto senza il punto più veloce (cioè 10 punti) Leclerc dovrebbe finire nono (senza punto sul giro più veloce) o più e Perez dovrebbe finire ottavo (senza punto sul giro più veloce) o più.

Quindi Verstappen è arrivato sesto con il punto sul giro più veloce (cioè 9 punti), Leclerc dovrebbe finire 10° o più e Perez dovrebbe finire 9° o più.

Se Verstappen finisse sesto senza il punto più veloce (ovvero 8 punti), Leclerc dovrebbe finire a punti e Perez dovrebbe finire nono (senza il punto sul giro più veloce) o oltre.

READ  «C'est quelque ha scelto auquel nous devons rester attentifs...»

Se Verstappen è settimo o più o si ritiranon terrà il titolo, a prescindere dai risultati di Leclerc e Perez.

Insomma, l’effettiva certezza di portare a casa il suo secondo titolo in Giappone, su suolo Honda, è stata offuscata dalla sua caotica gara di ieri…