Giugno 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Florence Obinas: “Siamo arrivati ​​a una vera svolta nella guerra in Ucraina”

Florence Obinas: “Siamo arrivati ​​a una vera svolta nella guerra in Ucraina”

“La guerra è visibile.” In ogni viaggio in Ucraina, la giornalista Florence Obinas nota delle tracce L’invasione russa del paese, È iniziato il 24 febbraio 2022 sui residenti. “Le persone non hanno le stesse facce, Si confida con Pascal Claude. Innanzitutto, ci sono i segni molto evidenti: circa un uomo su due per strada indossa un’uniforme, compresi quelli che non combattono direttamente. La gente ha iniziato a indossare uniformi mimetiche in segno di solidarietà”.

La vita economica sta cambiando: “I parrucchieri maschili ad esempio sono chiusi, gli uomini sono stati davanti e hanno imparato a tagliarsi i capelli”. anche la vita di tutti i giorni. Segnala la piccola Firenze Obinas lancia Vieni al mondo, in onore di lanciaLanciamissili americano. Molti ucraini contribuiscono con denaro a raccolte fondi online per finanziare la guerra. Il giornalista nota un aumento del numero di messaggi aggressivi: “Spero che con i miei soldi tu possa uccidere quanti più russi possibile.”, possiamo leggere. Da parte russa, anche la retorica è cambiata: Siamo qui perché stiamo combattendo contro Oabbronzatura. “

“C’è un estremismo molto chiaro, Analisi di Opina. Abbiamo raggiunto un vero punto di svolta nella guerra. Non sappiamo dove questo ci porta, perché nulla può essere previsto. È l’essenza di questa guerra. Evoca cose vecchie in Europa. La prima volta che accendo il mio computer kyiv, digito le parole Resistenza, trincea, fangoMi sono chiesto: in che secolo siamo? Non avrei mai pensato di estrarre queste parole da un libro di storia. Ma è anche una guerra molto recente con la sua quota di fake news, social network e droni”.