Maggio 26, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

File Explorer sarà presto in grado di consigliarti i file

File Explorer sarà presto in grado di consigliarti i file

Come il vino, Windows migliora con l’età. Microsoft non risparmia sforzi per cercare di migliorare il proprio sistema operativo il più possibile. L’azienda di Redmond, che ha appena rilasciato una nuova build (23403) nel canale Developer per il suo programma Insider, sta testando diverse nuove funzionalità che presto potrebbero migliorare notevolmente la quotidianità degli utenti Windows.

Raccomandazioni e scorciatoie in Esplora file

Tra le nuove funzionalità più interessanti che Microsoft sta testando in Windows 11, i consigli sui file di Esplora file hanno attirato in particolare la nostra attenzione. Il centro nevralgico del sistema operativo di Microsoft sarà presto in grado di consigliarti i file che potrebbero interessarti. A priori, questa funzione sarà disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato l’accesso con un account Azure Active Directory. Questi consigli sui file, visualizzati nella parte superiore della finestra principale di Esplora file, possono essere file che appartengono a te o sono associati al tuo account utente o file che sono stati condivisi con te.

©Microsoft

Microsoft non si è fermata qui e ha anche deciso di integrare le chiavi di accesso nel menu contestuale di Esplora file. Queste scorciatoie da tastiera, che in realtà vengono utilizzate solo da un singolo tasto della tastiera, consentono di eseguire rapidamente un’azione specifica dopo aver selezionato un file. Basta, ad esempio, premere il tasto O per aprire un file, C per copiarlo, T per tagliarlo, ecc.

©Microsoft

La traduzione dal vivo arriva in francese

Questa build 23403 è anche un’opportunità per Microsoft di pubblicare nuove lingue per la funzionalità Live Captions. La funzione, che consente di visualizzare i sottotitoli in qualsiasi momento durante la riproduzione di contenuti audio o video sul computer, finora ha funzionato solo in inglese. Microsoft ha appena annunciato l’arrivo di diverse nuove lingue, tra cui il francese. Se sei un Insider e hai installato questa build, puoi testare la funzione abilitandola da Impostazioni > Accessibilità > Didascalie. Nota che è anche possibile attivarlo usando la scorciatoia da tastiera Windows + Ctrl + L. Al primo utilizzo, il modulo dovrebbe chiederti di scaricare i language pack necessari per farlo funzionare.

READ  Cosa cambierà per i clienti Proximus, Orange, Base e Voo a settembre

Qualcosa di nuovo nella barra delle applicazioni

Microsoft ha apportato alcuni piccoli miglioramenti alla barra delle applicazioni di Windows, ma anche alla visualizzazione di alcune notifiche. Innanzitutto, l’area delle notifiche della barra è ora in grado di visualizzare lo stato della connessione VPN durante la navigazione sul Web dietro una VPN. Una piccola icona che rappresenta uno scudo viene ora visualizzata sull’icona Wi-Fi quando una connessione VPN è attiva sul dispositivo. Inoltre, il campo di ricerca della barra delle applicazioni verrà ora visualizzato con uno sfondo bianco, anche se hai impostato un tema scuro sul tuo dispositivo.

©Microsoft

Infine, quando ricevi una notifica via email di un messaggio che contiene un codice di verifica per l’autenticazione a due fattori, Windows 11 lo rileverà automaticamente. Quindi il sistema operativo proporrà di copiarlo negli appunti utilizzando un pulsante dedicato visualizzato sulla notifica, per consentirti di incollarlo direttamente.