fbpx
Campania eventi

Fare rete, costruire idee. A Paestum l’evento promosso dalla rete Anpas insieme al CSV Salerno

FARE RETE, COSTRUIRE IDEE

Agorà tematica dedicata alla rete di protezione civile in provincia di Salerno con la rete salernitana ANPAS.

Fare rete, costruire idee. E’ il titolo dell’agorà tematica promossa dalle associazioni Papa Charlie, PA Millemiun e Pa Corbara. Iniziativa realizzata in collaborazione con Sodalis CSV Salerno nell’ambito delle azione “Agorà tematiche”.

L’incontro si terrà sabato 23 e domenica 24 marzo a Capaccio – Paestum presso l’hotel Cristallo.

Due giorni dedicati alla formazione, approfondimenti e incontri di rete tra associazioni e istituzioni.
Un’agorà dedicata alla rete di protezione civile salernitana ANPAS, formata da ben 17 organizzazioni presenti su tutto il territorio provinciale.
La giornata del 23 marzo prevede una full immersion sull’essere volontario con l’esperta Gilda Pepe, che approfondirà insieme ai volontari il codice etico dell’associazione mentre Fabio Fraiese, esperto enti no profit, relazionerà sulla riforma del terzo settore.

Nella giornata di domenica 25 marzo tavola rotonda dal titolo: “Il sistema regionale di protezione civile e il ruolo delle reti.”

Al tavolo dei relatori Claudia Campobasso, dirigente staff Protezione Civile e post emergenze Regione Campania, Antonio Aliberti, presidente Anpas Campania, Egidio Ciancio, Giuseppe Vitullo e Antonio Acunto, consiglieri nazionali Anpas. Conclude i lavori l’onorevole Carmine De Pascale, presidente comitato protezione civile Campania.
Nel pomeriggio focus tematici con Michele Pepe, consigliere Sodalis CSV Salerno, sulla messa alla prova e incontro sui bisogni formativi della rete ANPAS.

“Un incontro importante, commenta Antonio Acunto, presidente PA Millenium Amalfi e consigliere nazionale Anpas. Attività di questo tipo rinforzano le reti territoriali nei cosiddetti tempi di pace, ovvero quando non abbiamo emergenze sui territori e ci permettono di comprendere al meglio il nostro ruolo di volontari di protezione civile”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi