Agosto 15, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Esplosione di Metallica Communications Rock Werchter

Panico generale! Giovedì mattina, mentre Rock Werchter stava per aprire i battenti, l’arrivo dei Metallica il giorno successivo sembrava essere messo a repentaglio. La band non si è esibita in Svizzera come previsto mercoledì sera, a causa di casi di infezione da Covid-19 all’interno della “famiglia Metallica”, ovvero l’esercito delle strade, i tecnici e altri che li accompagnano. Per un programmatore di festival, è sempre noioso. Nel caso dei Metallica è semplicemente insopportabile, perché è una scommessa sicura che almeno 40.000 spettatori abbiano acquistato un biglietto esclusivo per i californiani. Non il tipo che migra dolcemente dal palco principale agli altri livelli per vedere Moderat, Lous & The Yakuza o Parcels.

© JC Geum

Detto collaboratore è stato licenziato (o liquidato) e il Los Angeles Quartet è finalmente tornato in strada. Quando James Hetfield, Lars Ulrich, Kirk Hammett e Robert Trujillo sono saliti sul palco alle 22:40, con 20 minuti di anticipo, è stato inevitabilmente folle. Come sempre con loro, la forma fisica è fenomenale e impressionante. Dieci enormi cubi sono stati posizionati o appesi agli schermi. Intere strade sono state create su entrambi i lati del palco per consentire ai metallurgisti di salutare i loro fan, e una piccola protuberanza è stata posizionata tra la folla per consentire a James di ottenere un po’ di visibilità, mentre Lars uccideva la sua batteria e Kirk si divertiva da solo.

Esplosione di Metallica Communications Rock Werchter
© JC Geum

Conosciamo il generoso gruppo. Ascoltare l’intero ultimo album non è in stile casalingo, quindi stiamo passando al meglio del solito: quattro tracce di Metallicatre di burattinaioe altri giro di fulminidue per Uccidili tutti, e uno di ciascuno per il resto. Ma soprattutto questo estasi d’orodi Mr. Ennio Morricone in primo piano, che metodicamente e seriamente ti fa venire la pelle d’oca. “Whiplash” e “Creeping Death” si susseguono aggressivamente, “Enter Sandman”, “Ride The Lightning” e “No Leaf Clover” fanno il loro lavoro, e i fan impazziscono per “Wherever You Are” e poi “Sad But True” .

Esplosione di Metallica Communications Rock Werchter
© JC Geum

Ci piacerebbe essere lì e vedere con i nostri occhi “Dirty Window” e “Nothing Else Matters” e “Seek and Destroy” e la conclusione di “Master of Puppetry” a due ore dall’inizio dello spettacolo, ma abbiamo solo il suono da dietro le quinte, un piede in un secchio di ghiaccio. Venti minuti prima dei Metallica, i raccapriccianti australiani dei Chats stavano ancora sputando il loro sudicio cattivo sul palco della “scogliera”. A differenza del pubblico relativamente statico dei Metallica, il loro pubblico salta in tutte le direzioni, in qualsiasi segmento della stampa. Piccolo salto, scarsa ricezione e una crepa. Nel linguaggio comune, questo si chiama “fallimento”.

Esplosione di Metallica Communications Rock Werchter
© JC Geum

Fortunatamente, Alt-J era attivo e funzionante proprio prima dell’incidente. Niente più palcoscenico principale per il trio di Leeds, a cui l’atmosfera più tranquilla della tenda si adatta particolarmente bene. Il “fienile” è stato completato. “Tesselate”, “Matilda”, “Left Hand Free”, “Breezeblocks” e altre piccole meraviglie dell’indie rock annegano migliaia di vite in un bellissimo letargo. Alt-J è buono, bello e forse più rilevante che mai. Proprio come Parcels, che è proprio accanto a lei, si scopre che balla incredibilmente. Il sogno dei fan dei Moderat, che lasceranno con calma le mantelle di metallo al loro fianco fino a fine serata.

Esplosione di Metallica Communications Rock Werchter
© JC Geum