Maggio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Elimaharitra – Mark, in partenza da Charleroi in posizione secondaria

Esci in modalità secondaria per la maggior parte dei suoi componenti. E ancora di più per le ultime due città. Con le sue due esperienze al Mambourg, il francese avrà trascorso sei anni nel club. Bandito da Edward Still, Marc tornerà a vivere con Felice Mazo prima di essere rimesso in tribuna con l’arrivo di De Mel. La sua partenza da Charleroi non è un segreto. Mehdi Bayat lo aveva avvertito quest’inverno che non avrebbe ottenuto un nuovo contratto. Ci aspettavamo che prendesse il tempo, con una parata, ma il suo gesto al termine della partita contro l’Eupen di tre settimane fa non è piaciuto allo staff. Mentre era previsto che partecipasse al recupero, l’arbitro ha fischiato la fine della partita. Al-Shamali ha compiuto un gesto comico rientrando direttamente negli spogliatoi invece di festeggiare il successo con i suoi compagni. Non sarà nel gruppo nemmeno questo sabato.

Per quanto riguarda Elimaharitra, la situazione è diversa. Dopo 7 stagioni consecutive e 230 partite, il defunto capitano lascerà lo Charleroi dalla porta di servizio. Dopo essere stato svincolato per servizi resi, il nazionale malgascio ha perso il posto all’inizio delle qualificazioni con l’arrivo di De Mel. Non è più nemmeno una seconda opzione. La scorsa settimana al RWDM, il tecnico ha favorito Morioka per sostituire Zagence. “Il Rio è tornato bene a Kortrijk e contro l’Eupen, vedo che ho grande rispetto per i giocatori che vanno via, ma non farò loro regali, gioco per vincere e apporto i miei cambiamenti per raggiungere quell’obiettivo .

Che ha avuto molto successo per lui nelle ultime settimane. A scapito dei giocatori simbolici.

Nawras

Ho grande rispetto per i giocatori che se ne vanno, ma non farò loro regali.