Giugno 21, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Dune di sabbia. Completamento dei lavori presso il centro sanitario

Dune di sabbia.  Completamento dei lavori presso il centro sanitario

Nonostante le preoccupazioni sulla desertificazione medica, il Comune di Dunes sta facendo tutto il possibile per espandersi e fornire un adeguato accesso alle cure ai residenti di Dunes. Nel centro sanitario del villaggio erano già presenti un medico, fisioterapisti, un ortopedico, un nutrizionista e un ufficio infermieristico, ma si è ritenuto che fosse necessaria un’ulteriore espansione. Un comitato di professionisti e istituzioni si è riunito per determinare le opere da considerare e i costi di investimento. Grazie a vari finanziamenti, questo progetto ha potuto vedere la luce. Ci è voluto un anno di lavoro ricco di colpi di scena per realizzare il restauro della vicina casa a graticcio, classificata come monumento storico. Le dune sono un forte del 13° secolo. Per evitare che questo edificio medievale cadesse in rovina, è stato necessario sostituire un pilastro d’angolo in quercia sulla facciata, livellare i pavimenti e creare un’apertura per accedere ai due edifici.

Arriva il fisioterapista

L’ambulatorio medico è dotato di una reception, della creazione di un ripostiglio, di un soggiorno per gli studi e di un clima affidabile che produce l’asciugamano nel bagno e i mobili per il comfort dei pazienti e degli studi in estate. Questo edificio è ora a disposizione di tutti gli operatori sanitari che desiderano stabilirsi in città, la superficie edificabile varia a seconda delle esigenze con sale d’attesa specifiche per rispettare la riservatezza, e le locazioni professionali sono basse. Anche il consiglio comunale ha votato il contratto di locazione, che avrà una durata di tre anni, salvo rinnovo. Questo bellissimo risultato è seducente e la terapia fisica ne ha appena confermato l’esistenza.

READ  "Questi dati sono davvero molto allarmanti": gli ftalati fanno ancora notizia