Dicembre 4, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘Deltacron’, un nuovo tipo di Covid o un falso allarme? Secondo Marc van Ranst, “la contaminazione in laboratorio sembra essere la causa”


A Cipro, gli scienziati hanno scoperto una combinazione di variabili delta e omicron, è stato riferito domenica il Figaro, Che è stato citato dall’agenzia di stampa Bloomberg. Secondo queste fonti, molte persone sono state infettate da questa combinazione delle due variabili attualmente prevalenti nel mondo. “Attualmente esiste una coinfezione di Omicron e Delta e abbiamo trovato questo ceppo che è una miscela delle due condizioni”, ha affermato il professore di biologia presso l’Università di Cipro Leondios Kostrikis.

Questa nuova variante, che si dice contenga la “firma genetica dell’omicron e il genoma delta”, è stata soprannominata “deltakaron”. Secondo le informazioni di Cyprus Mail, citate da Bloomberg, sono già stati rilevati 25 casi.

Secondo il professor Leondios Kostrikis, “la frequenza delle mutazioni era più alta tra i ricoverati, il che potrebbe portare a ritenere una relazione tra deltachron e ricovero”. “Vedremo in futuro se questo ceppo è più patogeno, più contagioso o se prevarrà”, ha aggiunto.

Non preoccuparti, secondo Van Ranst

Secondo il virologo, niente paura: “Una combinazione di questi due alberi genealogici è improbabile, ma la contaminazione in laboratorio sembra essere la causa. Qualcosa potrebbe essere andato storto anche durante il caricamento nei database delle istantanee dei test Covid recensiti”. ha detto in colonne a HLN.

Da parte sua, l’Organizzazione mondiale della sanità non ha ancora reagito alla presenza o meno di una nuova variante di “Deltacron”.

READ  Legislativamente in Francia: Emmanuel Macron chiede mobilitazione alle urne