Campania Salerno

Lunedì la commemorazione di De Marco, Bandiera e Palumbo, vittime del terrorismo

De Marco, Bandiera e Palumbo

Polizia di Stato ed Esercito rendono omaggio agli Agenti, Mario De Marco ed Antonio Bandiera e al Caporale dell’Esercito, Antonio Palumbo.

Sono passati oggi 35 anni e Salerno non dimentica. La piazza nel quartiere Torrione, che incrocia via Amato con Via Parisi, poi intitolata Piazza Vittime del Terrorismo in ricordo dell’eccidio, lunedì mattina alle ore 10.30 sarà il luogo di commemorazione degli Agenti della Polizia di Stato Mario De Marco ed Antonio Bandiera, nonché del Caporale dell’Esercito Antonio Palumbo, vittime di un attentato terroristico delle Brigate Rosse.

Il vile attentato avvenne intorno alle ore 15.00 del 26 agosto 1982, nei confronti di una micro colonna dell’89° Battaglione Fanteria Salerno che, dalla Caserma Cascino si recava alla Caserma Angelucci.

All’incrocio di via Amato con Via Parisi, due autovetture con a bordo i terroristi, bloccarono il convoglio militare al fine di impossessarsi delle armi da guerra in dotazione ai soldati, riuscendo nell’intento, ferendo gravemente il Caporale Palumbo che aveva tentato di reagire.

Una pattuglia della Squadra Volante “113”, allertata dagli spari, accorse immediatamente sul posto.

I 4 agenti della volante furono subito fatti oggetto di numerosi colpi di arma da fuoco. L’agente della Polizia di Stato Antonio Bandiera, alla guida dell’autovettura, cadde mortalmente ferito, mentre l’agente Mario De Marco, trasportato all’ospedale di Napoli, morì il 30 agosto.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi