Agosto 17, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Corona virus in Belgio: continua a diminuire il numero dei pazienti in terapia intensiva

I principali indicatori legati all’epidemia di coronavirus in Belgio sono ancora in calo, secondo gli ultimi dati dell’Istituto di sanità pubblica Sciensano, aggiornati sabato mattina. Tra l’8 e il 14 dicembre sono state rilevate una media di 10.974 nuove infezioni da SARS-CoV-2 al giorno, con una diminuzione del 29% rispetto ai sette giorni precedenti. Dall’inizio dell’epidemia in Belgio sono stati diagnosticati circa due milioni di casi di coronavirus.

Tra l’11 e il 17 dicembre, ci sono stati circa 220 ricoveri ospedalieri al giorno a causa del coronavirus, con un calo del 22% rispetto al periodo di riferimento precedente. In totale, 2.834 persone sono state ricoverate in Belgio con Covid-19 (-16%), di cui 761 pazienti trattati in terapia intensiva (-9%).

Tra l’8 e il 14 dicembre sono morte di Covid in media 43,7 persone al giorno (-8%).

In media sono stati condotti circa 85.100 test, in calo del 17%.

Il tasso di riproduzione del virus è ancora inferiore a 1, attestandosi a 0,82 (-13%). Quando è inferiore a 1, questo indicatore significa che l’epidemia tende a rallentare.

L’incidenza, infine, che indica il numero di nuovi casi ogni 100.000 residenti, raggiunge i 1.600 in 14 giorni (-25%).

READ  Salute del cervello: l'accumulo di fattori cardiovascolari porta alla demenza