Novembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Confronta i prezzi del carburante nella Grande Regione il 15 novembre

Questo è un argomento che diventa più delicato man mano che l’ago si avvicina lentamente alla riserva: dove fai il pieno quando sei un uomo di frontiera o un residente?

Nelle ultime settimane, lo sconto di 30 centesimi di euro al litro stabilito dal governo francese, oltre allo sconto di 20 centesimi applicabile alle stazioni del gruppo TotalÉnergies, ha reso la Francia il paese più competitivo della regione metropolitana. Solo Mercoledì 16 novembre questi due sussidi passeranno da 30 centesimi di euro a 10 centesimi per lo Stato. (Variabile in base all’aliquota IVA applicabile nelle regioni) E da 20 a 10 centesimi Per TotalÉnergies, l’aggiunta alla pompa la rende effettivamente più costosa per i conducenti. Tali sconti saranno applicati fino al 31 dicembre.

Per il futuro: il governo francese sta lavorando a nuovi aiuti, questa volta per i passeggeri pesanti e le famiglie più umili, che potrebbero entrare in vigore all’inizio del 2023. Per questo aiuto sarà prevista una dotazione di 1,6 miliardi di euro, che potrebbe riguardano quasi 12 milioni di famiglie.

Allo stesso tempo e questa è la grande (e bella) sorpresa di inizio settimana, prezzi del carburante inse non abbandonato, almeno di conseguenza Giù in Lussemburgo Questo martedì, 15 novembre, per 95 sterline siriane, 98 sterline siriane e diesel. Tanto che per la prima volta in diverse settimane, la 95 senza piombo è una volta più economica nel Granducato (€ 1.640 al litro rispetto a € 1.697 in Francia), così come il diesel (€ 1.737 contro € 1.872 in Francia).