Gennaio 18, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come ti prendi cura della tua salute mentale grazie alla natura?

Messa a terra o messa a terra

Il principio è semplice e intuitivo: camminare a piedi nudi! L’obiettivo è quello di ripristinare il contatto diretto con la natura e quindi rifocalizzarsi su se stessi. Come dimostra il movimento di messa a terra, un noto movimento di “terra” attraverso l’Atlantico, siamo in cattive condizioni di salute quando veniamo tagliati fuori dal suolo da materiali non conduttivi come legno, piastrelle e moquette nelle nostre case. Come la gomma e la plastica nelle nostre scarpe. Al contrario, quando siamo scalzi o a mani nude, il nostro corpo riceve una carica energetica che ci fa sentire subito meglio. E anche se alcuni sono scettici, molti professionisti tra cui Gaétan Chevalier, dell’Università della California, Irvine, concordano sul fatto che queste tecniche riducono lo stress, migliorano l’energia corporea e hanno un effetto positivo sulla frequenza cardiaca o sui disturbi ormonali. Quindi lasciamo per qualche istante scarpe e ciabatte e ci concediamo la pratica in casa quando fuori fa freddo e anche all’aperto quando le temperature lo permettono.

silvoterapia

Ristabilire un rapporto equilibrato con il regno vegetale: ecco cosa fa la terapia del calore. Questa pratica giapponese, sviluppata dal medico Cheng Li, chiamata anche “bagni della foresta” o shirin-yoko, è diventata una tendenza in Europa circa 5 anni fa. Uno degli effetti benefici è quello di migliorare la nostra immunità potenziando la produzione di killer naturali, che sono le cellule che proteggono il nostro corpo. Sono stimolati dai fitoncidi, sostanze volatili che vengono emesse dagli alberi per difendersi dai batteri e funghi tossici che respiriamo. Un altro effetto noto è che riduce lo stress e soprattutto il livello di cortisolo nel sangue.

READ  Quali sono i luoghi in cui ci inquiniamo di più?

Piuttosto che semplicemente abbracciare un albero, la pratica è principalmente quella di camminare, scatenarsi, lasciare che i tuoi cinque sensi si sveglino e “assaggiare la foresta” mentre ti prendi il tempo per inebriarti con la natura. Si consiglia di praticare 3 giorni interi ogni mese per aumentare l’immunità. Ma secondo i follower, i benefici si possono già sentire se si cammina una volta alla settimana per circa due ore.

camminata attiva

Per coloro che vogliono ricaricare le batterie con una sessione di yoga, sappiate che oggi esiste un’alternativa naturale: il power walking. In silenzio, i sentieri nella foresta si uniscono al Qi Jong, una pratica energetica tradizionale cinese che ci permette di raccogliere e far circolare energia nel corpo. Proprio come la terapia del calore, riduce lo stress e ti consente di rilassarti mentre rafforza la nostra immunità. La leggera differenza è nel modo in cui ti muovi e ti combini con la tua postura, che è anche un bene per la flessibilità e la salute!

Segui Soir su Sito di social network Facebook e Instagram Per non perdere le ultime tendenze in fatto di moda, bellezza, cibo e altro ancora.