Febbraio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come gli schermi minacciano l'equilibrio e la consapevolezza dei bambini

Come gli schermi minacciano l'equilibrio e la consapevolezza dei bambini

pubblicato

Salute: come gli schermi minacciano l'equilibrio e la consapevolezza dei bambini

Durante la sua recente conferenza stampa, Emmanuel Macron ha lanciato un messaggio di avvertimento contro l’uso abusivo degli schermi tra i giovani. Quali rischi genera realmente questa esposizione? – (Francia 2)

Un articolo che ha scritto

Francia 2 – N. Tabori, F. Grifondoro, b. Belloux, F. Motila, o. Lapalette, H. Fearon, J. Fantozo

Televisori Francia

Durante la sua recente conferenza stampa, Emmanuel Macron ha lanciato un messaggio di avvertimento contro l’uso abusivo degli schermi tra i giovani. Quali rischi genera realmente questa esposizione?

5:42, 4:37, 5:25…questo è il tempo che gli adolescenti trascorrono ogni giorno sui loro telefoni. Un uso intenso che porta a problemi di sonno, concentrazione o ritardo della crescita nei bambini. Luz, 6 anni, ora conosce il suo vocabolario come il palmo della sua mano. Ma dai 6 mesi ai 3 anni trascorreva fino a sei ore al giorno davanti alla TV. Sua madre era preoccupata perché non parlava. “Non pensavo che i cartoni animati potessero avere questo effetto su un bambino.”Riconosce la madre e la maestra dell'asilo la avvisa.

Conseguenze per il linguaggio e la comprensione

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda ai bambini sotto i 2 anni di astenersi completamente dall’esposizione allo schermo, per poi limitarla a un’ora al giorno tra i 2 e i 5 anni. In Francia solo il 13,7% delle famiglie rispetta queste raccomandazioni.

La dottoressa Sylvie Deo Osiecka, psichiatra e membro dello Screen Overexposure Collective, lancia l'allarme. “Ha un effetto graduale sulla lingua e [pour] Comprendere il mondo che lo circonda. Poi c'è il sonno. Quando sei un bambino piccolo e non dormi abbastanza, sei meno bravo ad apprendere, a memorizzare, a concentrarti, sei lunatico e in grado di tollerare la frustrazione…”Lei avverte.

READ  Carole Vorderman preoccupata per la sua salute dopo "I'm A Celeb"