Giugno 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Chi è Alex Kibet del Kenya che ha vinto la 20K di Bruxelles? “Sogno di partecipare a Euro 2025 con il Belgio”.

Il keniano è più veloce di qualsiasi europeo nella mezza maratona, con un tempo di riferimento di 58,55 sulla distanza. Il suo sogno? Medaglia per il Belgio agli Europei che si terranno qui nel 2025. Prima di ciò, dovrà ottenere la carta d’identità belga, che probabilmente sarà la sua prova più dura fino ad allora.

Un anno prima dei Campionati Europei su strada, la Maratona per Tutti è diventata la più popolare di sempre in Belgio

Affiliato a Vilford dal 2012

Alex Kibet, affiliato al Vilvoorde Club (VAC) dal 2012, vive in un appartamento a Lovanio, dove verrà determinato il traguardo di questo Europeo. Originario di Nakuru, cittadina del Kenya centrale, vive regolarmente in Belgio dal 2011 e ha due figlie, Emma (8 anni) ed Elise (3 anni).

“Vi rendete conto che ho rivisto nel mio calendario questi Campionati Europei su strada del 2025 che si terranno in Belgio”., Lo ha detto durante un incontro all’inizio di questa settimana con Het Laatste Nieuws. “Ma per partecipare devo prima essere belga. “Se le cose andranno normalmente, potrò ottenere la doppia cittadinanza nel luglio 2025. Ma per l’Europeo sarà qualche mese troppo tardi”.

Questa data deve essere correlata al tuo primo permesso di soggiorno nel nostro Paese, a luglio 2020. Secondo la normale procedura, dopo cinque anni di soggiorno continuativo, ottieni il diritto di soggiorno permanente. “Non c’è dubbio che diventerò belga l’anno prossimo.aggiunto Kibet. “Il mio compagno ha la doppia cittadinanza, le nostre figlie sono belghe al 100% e non hanno il passaporto keniota. Tutto quello che voglio è che nel mio caso la procedura venga accelerata di qualche mese, così da poter partecipare agli Europei con il Belgio. Il mio avvocato sta verificando se ciò è possibile.

Alex Kibet ha vinto lo sprint di questa domenica, staccando Alexander Tekleweb negli ultimi metri.
Alex Kibet ha vinto lo sprint di questa domenica, staccando Alexander Tekleweb negli ultimi metri. © Ennio Camerer

“Porta qualcosa in Belgio”

Alex Kibet vuole mettere le sue qualità al servizio del Belgio.

READ  Formula 1 | USA, EL1: Sainz al centro della scena, Pourchaire debutta ad Austin

“Non c’è nessun europeo più veloce di me nella mezza maratona, penso di poter offrire qualcosa alla squadra belga il prossimo anno”.

Un paese in cui si sente a suo agio e vuole viverci a lungo termine. “Penso di avere ancora circa dieci anni nelle gambe come maratoneta. Durante questo periodo, come molti corridori, farò regolarmente allenamenti in Kenya, ma dopo la mia carriera resterò sicuramente in Belgio è la mia casa, è qui che sono nato e cresciuto”. I miei figli, inoltre, ora che sono un po’ più grandi, mi fanno sempre più domande ogni volta che vado in Kenya per uno stage. Adoreranno anche che io possa partecipare agli Europei qui a Leuven Il traguardo è vicino “Il nostro appartamento”.